Italian English French Spanish 
Home > Campionati > La Juventus espugna il Franchi, 3-0 contro la Viola

La Juventus espugna il Franchi, 3-0 contro la Viola

Fiorentina-Juventus

Si apre alle 17:30 l’ultima parte della seconda giornata di Serie A femminile. Ad affrontarsi sono la Fiorentina, sconfitte all’esordio dal Sassuolo per 2-1, affrontano la Juventus a punteggio pieno dopo la netta vittoria per 3-0 sul Pomigliano.

Primo pallone giocato dalla Juventus. Sono proprio le bianconere a farsi avanti nei primi minuti di gioco, ma la Fiorentina contiene molto bene le avversarie. Al 14′ le bianconere vanno vicine al vantaggio che battono tre calci d’angolo consecutivi, senza però riuscire a mettere la palla in rete. Partita molto equilibrata fino ad ora, anche la Fiorentina inizia a creare azioni pericolose. Al 30′ occasione per la Juventus, Cernoia passa in area verso Bonansea, ma Tortelli salva grazie ad un intervento tempestivo. Al 33′ Cernoia crossa in porta da punizione, ma Tasselli impedisce che la palla entri in porta facendola sbattere sulla traversa. Al 37′ Bonansea mette in rete il primo gol della partita; giocata di Cernoia a centrocampo, Bonansea vince un rimpallo con Tortelli, dribbla Kravets e di sinistro infila alle spalle di Tasselli. La Fiorentina prova a reagire con un cross di Zanoli, sponda di Lundin liberato da Salvai, destro centrale della Huchet, ma Peyraud Magnin para senza problemi.
Si conclude dopo un minuto di recupero il primo tempo tra Fiorentina e Juventus.

Riprende il secondo tempo. La Juventus cerca il gol del raddoppio al 51′ con una punizione battuta da Girelli, ma respinge Tasselli. Al 57′ arriva il primo cambio della partita, esce Sabatino per Martinovic. Al 63′ arriva la prima ammonizione ai danni di Sara Hucet, per un fallo commesso su Boattin. Dopo tre minuti triplo cambio per la Juventus, escono Zamanian, Salvai  e Girelli, al loro posto entrano Pedersen, Lenzini e Staskova. Ammonita Sara Gama al 70′. Sostituzione per la Fiorentina esce Huchet ed entra Baldi. Al 72′ occasionissima per la Fiorentina, Baldi sulla destra, Neto si gira in area, rasoterra preciso, Peyraud Magnin si accartoccia sulla sfera. Al 73′ Cernoia spedisce in area per Bonansea che mette in rete segnando la rete del raddoppio. Dopo due minuti Rosucci va vicina al gol dello tre a zero, con un colpo in rovesciata, ma la palla sbatte sul palo. Al 77′ per la Fiorentina entrano Monnecchi e Cafferata, al posto di Kravets e Vitale. Mentre per la Juventus escono Bonansea e Rosucci ed entrano Hurtig e Bonfantini. Al 86′ Cernoia chiude la partita grazie ad un gol da calcio di punizione, non può nulla Tasselli. Ammonita Monnecchi, fallo su Bonfantini. Si conclude per 0-3 la partita tra Fiorentina e Juventus.

Ti potrebbe piacere anche
Martín
Calciomercato: Martín verso il Pomigliano
Martina Piemonte
Esclusiva CFITA: Raffaele De Luca spiega la questione di Martina Piemonte
Sara Gama
Sara Gama entra nella Hall of Fame
supercoppa femminile
Le date della Supercoppa italiana

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: