Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Pareggiano Pomigliano ed Empoli, primo punto per entrambe

Pareggiano Pomigliano ed Empoli, primo punto per entrambe

Pomigliano-Empoli

Si è giocata alle 17:30, allo stadio Ugo Gobbato, la partita tra Pomigliano ed Empoli, valida per la seconda giornata di campionato. Il Pomigliano ha iniziato il suo cammino in Serie A con un impegno proibitivo sul campo della Juventus campione d’Italia, arrendendosi con il risultato di 3-0. Anche l’Empoli ha perso 3-0 all’esordio contro la Roma, una delle candidate allo scudetto di quest’anno.

L’Empoli tocca il primo pallone della gara. Dopo sei minuti le toscane vanno vicine al gol con un colpo di testa di Bragonzi. Partita aperta, nessuna delle due squadre prevale sull’altra e c’è la possibilità di trovare spazi in fase offensiva. Al 23′ Panzeri atterra Bragonzi in area di rigore, non sbaglia Prugna dal dischetto. Al 25′ ci prova Banusic, ma Capelletti con sicurezza recupera palla. Primo giallo della partita assegnato ad Ejangue, per un fallo nei confronti di Dompig. Al 36′ Mella raccoglie sugli sviluppi di punizione, con uno stop fa fuori Banusic che le frana addosso. Bragonzi realizza dal dischetto, 0-2 per l’Empoli. Al 45’+2′ ci prova il Pomigliano; colpo di testa in tuffo di Banusic nel cuore dell’area, Brscic intercetta la palla col corpo.
Primo tempo giocato su buoni ritmi ma senza grandi occasioni. L’Empoli cerca di tenere il possesso, il Pomigliano sta compatto dietro e pronto a ripartire.

Inizia il secondo tempo. Il Pomigliano è ripartito bene, con grinta. Azione offensiva prolungata, poi Vaitukaityte col destro da fuori va lontana dalla porta. Al 49′ cartellino giallo ai danni di Brscic, per fallo su Salvatori Rinaldi. Dopo quattro minuti il Pomigliano opta per un doppio cambio, escono Banušić e Ferrario, entrano Moraca e Ippolito. Continua la fase di pressione del Pomigliano, molto aggressivo nel recupero palla. Sostituzione nell’Empoli: fuori Nocchi, dentro Valeria Monterubbiano. L’Empoli prova a gestire il vantaggio, anche abbassandosi un po’. Fin qui il Pomigliano non ha avuto nessuna vera occasione. Al 74′ altro cambio per l’Empoli, esce Dompig ed entra Bardin. Dopo due minuti le azzurre vanno vicine al terzo gol, Bardin ruba palla e serve Bragonzi in area, che col destro, in caduta, scheggia la traversa. Al 84′ Moraca accorcia le distanze grazie ad un pallonetto che si spegne alle spalle di Capelletti. Al 87′ entra Capperelli al posto di Panzeri. Al 90′ esce Cecilia Prugna, al suo posto entra Nichele. Al 90’+6′ Danielle Cox fa il miracolo, segnando all’ultimo istante. Si conclude due pari una partita combattuta per tutti i novanta minuti.

Ti potrebbe piacere anche
Martín
Calciomercato: Martín verso il Pomigliano
Betty Vignotto
Esclusiva CFITA-Betty Vignotto: “Non mi poteva capitare società migliore”
Inter Women
Coppa Italia: guida alla seconda giornata
Top 11
Top 11 9°giornata Serie A Timvision

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: