Italian English French Spanish 
Home > Altro > Calciomercato > Serie B: il riassuntone del mercato dal 19 al 25

Serie B: il riassuntone del mercato dal 19 al 25

Anche questa settimana ci troviamo a presentare tutti i movimenti di mercato di Serie B con il nostro riassuntone. Anche nella settimana che va dal 19 al 25 luglio quindi ci sono stati moltissime novità nella cadetteria. Analizziamo tutto tra rinnovi, addii e cessioni in Serie B squadra per squadra.

Chievo Verona: tra arrivi e rinnovi

Si apre subito bene la settimana per il Chievo Verona e i suoi tifosi con un rinnovo importante. Lucrezia Salimbeni, centrocampista classe 2000 in prestito dall’Hellas fin dalla precedente stagione firma un contratto con il Chievo fino al 2022. “Questa volta Lucrezia è tutta del Chievo Verona” così annunciano l’acquisto a titolo definitivo della giovane i gialloblù.

Successivamente poi arriva anche un’altra conferma, quella di Alexandra Tunoaia, difensore classe 2001 protagonista durante la scorsa stagione anche lei in prestito dall’Hellas Verona. U23 dell’anno e grandissima colonna portante della difesa veronese, tanto da guadagnare così presto la fiducia e un posto da titolare nella rosa.

“Il mio obbiettivo è sempre quello di riuscire a fare dei piccoli gradini che cerco di salire ogni stagione”

Alexandra Tunoaia

Terza e ultima conferma per il Chievo Verona dalla stagione precedente poi è Sara Tardini. 25 sulle spalle e un piede raffinatissimo le hanno permesso di aggiudicarsi la mediana gialloblù e l’ascesa al titolo di “Miglior Calciatrice dell’Anno”. Come gran parte dei mediani degni di questo nome vanta anche di una grande abilità in fase di rottura, oltre che di grande visione nella prima costruzione di gioco. Un altro pilastro importantissimo del centrocampo che il chievo di certo non poteva lasciarsi scappare. Rinnova anche lei fino al 2022.

L’unico acquisto del Chievo per questa settimana, ma il secondo in questa sessione è quello di Nicole Fabbroni. Difensore dalla grande tempra acquistato dall’Empoli Femminile, con il quale aveva disputato incontri sia in prima squadra che nelle giovanili. Una delle sue maggiori e più interessanti caratteristiche è quella di sapersi muovere sia come difensore centrale che come mediano in un centrocampo di copertura. Sicuramente un altro grande rinforzo che allunga di molto la rosa gialloblù.

Da segnalare anche la partenza di Gelmetti alla Pink Bari.

Torres, un mercato che si conferma in grande

Anche per la Torres moltissimi rinforzi. Si parte subito con l’acquisto di Sofia Lorieri, terzino basso di grande spinta che rispetta il suo passato da attaccante esterno. Arriva dalle giovanili della Fiorentina Woman, e firma un contratto con la storica società sarda per la prossima stagione. Mancino naturale, sa muoversi bene anche nel centro della difesa, ma da il meglio con i suoi cross dal versante sinistro che spesso tagliano fuori la difesa avversaria. “Mi aspetto una stagione ricca di esperienze nuove e di sfide”, ha detto la calciatrice appena reduce da un infortunio.

Secondo acquisto della settimana per la Torres è quello del portiere Miriam Ubaldi. Dotata di grandissima agilità e di un fisico ben piazzato. La molto giovane diciannovenne vanta di un esperienza al Lugano Femminile, dove è stata notata dal ds Landi.

“Non mi meraviglierei se tra qualche anno lei e Fabiano diventassero il sogno di grandi squadre”

Landi sull’acquisto di Ubaldi

Un altro acquisto molto importante è però quello di Danielle Lea, ex United, City e Everton che si sposta a Sassari per portare avanti la sua avventura con la Torres. La scorsa stagione aveva giocato con la Pink Bari, ma il difensore classe 1994 ha deciso di mettersi alla prova con la storica società sarda. “IL campionato sarà molto competitivo e rappresenterà una nuova sfida. Non vedo l’ora di far parte di questa avventura” ha detto la calciatrice. Acquisto importantissimo e di grande esperienza.

Lugano: mercato non in crescita

Da parte del Lugano una settimana di mercato non entusiasmante, ma che comunque riserva diverse novità. A partire dalla cessione che già abbiamo presentato di Miriam Ubaldi, possiamo poi presentare l’unico acquisto, quello della giovane Dieudè dal Tavagnacco. Centrocampista italiana classe 2002 può sicuramente garantire la giusta freschezza ad una rosa che sta pian piano alzando il livello per puntare sempre più in alto.

Ravenna, due novità per le giallorosse

Il Ravenna ufficializza subito l’arrivo di un’attaccante. Si tratta di Elisa Battaglioli, classe 1998 proveniente dal Trento Calcio Femminile. “Brevilinea con ottima tecnica individuale” così la presenta la società. Battaglioli ha anche disputato diversi match in posizione arretrata da centrocampista.

Alle Leonesse si aggregherà nella prossima stagione anche una calciatrice di proprietà della Juventus inoltre. Giorgia Giachetto passa infatti in prestito al Ravenna dalla Juventus Femminile. Con le bianconere giocava da difensore, nel reparto che si troverà a difendere nel suo nuovo club. Una classe 2002 che sicuramente ha tutte le potenzialità per fare bene in Serie B e dare sicurezza e solidità dietro.

Parte per Como invece la centrocampista Miriam Picchi.

Tavagnacco, di ufficiale solo una cessione

Il Tavagnacco gioca più di attesa in questa settimana di calciomercato di Serie B. L’unica ufficialità che arriva è quella della cessione di Dieudè al Lugano che già abbiamo presentato.

Pink Bari, due saluti e tanti arrivi

Per la Pink non si apre nel migliore dei modi la settima. Arriva infatti, oltre all’addio di Lea, la notizia del passaggio di Ilaria Trotta alla Fesca Bari, squadra della stessa città. L’espertissimo difensore classe ’87 ha sempre e solo giocato in squadre pugliesi. Acmei Bari, Vis Francavilla Fontana, Pink Bari e ora anche Fesca Bari.

Dopo la prima cessione però la società si scatena con le ufficialità. Prima la abilissima Federica Di Criscio, classe ’93 ed espertissimo difensore azzurro, tanto da aver disputato anche diverse partite in Champions League.

Successivamente l’arrivo di Anastasia Spyridonidou. Attaccante greca precedentemente in forza al PAOK FC e già convocata stabilmente dalla sua nazionale. Una calciatrice con il giusto connubio tra giovane età e grandissima esperienza, avendo segnato ben 126 gol in 110 partite con quattro club diversi. In nazionale maggiore la classe ’97 ha segnato 3 gol in 11 partite.

Sempre dalla Grecia e sempre dal PAOK arriva un’altra Anastasia: Gkatsou, difensore, nata anche lei il 1997 e in forza alla propria nazionale.

Un altro grandissimo attaccante arriva dal Chievo Verona, è Martina Gelmetti. Anche lei vanta di diversa esperienza delle giovanili della Nazionale Italiana, essendo nata nel 1995. Grandissimo attaccante che contribuirà con diversi gol, ha esperienza anche all’estero, dove ha giocato nel campionato svizzero al Lugano prima e al Neunkirch poi.

Como, un acquisto e due grandi rinnovi

Per la società lombarda arriva Miriam Picchi. Centrocampista mezzala del ’97 arrivata dal Ravenna, giocherà con il Como almeno per la prossima stagione. Precedentemente aveva giocato anche, essendo di Alatri nel Lazio anche nella Res Roma e con la Lazio CF. Ha vinto con la Roma due Primavere ed è stata convocata sia in U-15 che in U-19 nel 2015.

I due rinnovi sono però la punta di diamante del mercato di questa settimana. Sono quelli della centrocampista Federica Cavicchia e dell’attaccante Greta Di Luzio. La prima si è resa protagionista nel 2017/2018 diventando Campionessa di Svizzera, la seconda invece lo ha fatto nello scorso girone di ritorno proprio con il Como, arrivando e segnando ben nove gol. Grandissimi pilastri della rosa che meritavano una conferma, e che di certo continueranno ad aiutare il club anche nella prossima stagione.

Parte invece Giulia Fusarpoli, acquistata dal San Marino.

Brescia, due firme per questa settimana

La prima firma arriva dalla Roma, ed è quella di Lia Lonni, portiere classe 2000 da Seriate. Alle giallorosse sono state consegnate invece le prestazioni sportive di Aurora Gilardi.

“Non vedo l’ora di iniziare!”

Lia Lonni sul suo passaggio al Brescia

Anche il secondo è un acquisto fra i pali, ritorna in biancoblu la bergamasca Silvia Monaci. Portiere classe 1997 cresciuta fin dal piccola nelle giovanili del Brescia. Per la prossima stagione la squadra di Clara Gorno sarà ben coperta fra i pali.

San Marino, calciomercato in discesa

Il San Marino ufficializza questa settimana per prima Chiara Groff, difensore del Napoli classe 1994. Si autodefinisce un difensore razionale per la sua grande abilità a gestire la palla e a giocarla rasoterra nella prima impostazione, sicuramente un giocatrice di grandissimo livello nella Serie B della prossima stagione.

Il sesto acquisto di questa sessione di calciomercato per il San Marino e il secondo della settimana è poi quello di Giorgia Bertolotti. Centrocampista che aveva disputato quattro stagioni a Verona e nata nel 1997. Aveva affrontato il San Marino in Serie B due stagioni precedenti a questa, e ha riguardo ha detto di “aver avuto un’ottima sensazione di questa squadra”

Dopo la sicurezza davanti all’area di rigore e il serafico equilibrio a centrocampo non poteva mancare la terza e ultima firma della settimana. Dal Como arriva un altra centrocampista cresciuta nel Mozzanica, Giulia Fusarpoli. Anche lei classe 1997 è stata solita giocare sia da mezz’ala che al centro del campo, ma si mette sempre a totale disposizione delle esigenze della rosa. Al San Marino incontra sue vecchie compagne: Brambilla, Bertolotti e Alessia Piazza.

Un calciomercato di Serie B per il San Marino che si conferma voler essere sempre più in grande.

Ceduta poi l’attaccante Fabiana Vecchione alla Fiorentina.

Cesena: due arrivi

Al Cesena invece questa settimana arrivano due grandi calciatrici: Romina Pinna ed Eveljn Frigotto. La prima, a titolo definitivo dal Pomigliano, ha segnato ben 13 gol la scorsa stagione con la società campana; la seconda in prestito arriva dall’Empoli Woman e si dice “contenta e prontissima per questa nuova esperienza con la gloriosa maglia del Cesena”.

La prima, attaccante classe ’93 e la seconda, giovane portiere del 1997 sono due acquisti particolarmente oculati. Perfetti per la costruzione di una squadra che punta in alto. Pochi ma buoni.

Cittadella, una sola novità

L’unica novità per il Cittadella è invece l’arrivo in prestito di Fabiana Vecchione. Attaccante fantasiosa e abile tecnicamente nata nel 1999. Vecchione viene acquistata dalla Fiorentina e prelevata dal San Marino, con il quale la scorsa stagione aveva disputato 13 incontri. Passa poi subito in prestito al Cittadella. Grande esperienza in Serie B per l’atleta, che ha giocato sia anche con Pomigliano e Napoli. La campana incontra al Cittadella Azzurra Corazzi anche lei ex San Marino.

 

Ti potrebbe piacere anche
Heden Corrado
Il mercato di B dal 1° al 7 agosto
Prugna e Pettenuzzo
Doppio arrivo per la Sampdoria
Refiloe Jane
Refiloe Jane è del Sassuolo
Esclusiva CFITA: cessione importante a Tavagnacco

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: