Italian English French Spanish 
Home > Campionati > L’Inter vince contro il San Marino, sale in classifica e inguaia le Titane

L’Inter vince contro il San Marino, sale in classifica e inguaia le Titane

Al Campo sportivo Acquaviva va in scena una sfida importante dove le padrone di casa del San Marino alla disperata ricerca di punti salvezza, ospita l’Inter di Attilio Sorbi. La partita viene vinta dalle nerazzurre, che si impongono per 5-2.

Il primo tempo si apre con il vantaggio dell’Inter al primo minuto: Tarenzi, servita da un cross di Marinelli, sorprende la difesa e insacca in rete alle spalle di Ciccioli. 1-0. Due minuti più tardi, arriva il raddoppio dell’Inter: Simonetti su azione personale davanti a Ciccioli non sbaglia. 2-0. Le Titane si svegliano e accorciano le distanze col proprio capitano: Menin, sfruttando un rimpallo a favore, deposita il pallone alle spalle di Aprile. 2-1.

Il San Marino continua ad attaccare e al ventesimo un tiro al volo di Brambilla finisce alto sopra la traversa. Alla mezz’ora l’Inter si porta nuovamente sul doppio vantaggio, ancora con Tarenzi che, sfruttando un’uscita sbagliata di Ciccioli, salta il portiere e insacca. 3-1. Cinque minuti più tardi un colpo di testa di De Sanctis non inquadra la porta difesa da Aprile. Prima della fine del primo tempo c’è un’altra occasione per Muya, che però manda il pallone di poco alto sopra la traversa.

Il primo tempo si conclude quindi sul risultato di 3-1 per la formazione ospitante.

Il secondo tempo si apre con un’occasione per il San Marino: Baldini, entrata nel primo tempo al posto di Babnik, con un sinistro da dentro l’area manda la palla fuori di poco a lato. Un minuto dopo un gol di Baresi viene annullato per fuorigioco. Al 70’ un gol di Baldini, dopo uno splendido assist di Barbieri, entrata al posto di Chandarana, viene annullato per lo stesso motivo.

Poco più tardi l’Inter cala il poker ancora con Tarenzi, che firma la tripletta personale con una ripartenza micidiale che si conclude nel migliore dei modi. 4-1. Subito dopo ancora l’Inter, ancora con Tarenzi, autrice di un poker personale, si porta sul 5-1 con un tiro ravvicinato. Il San Marino reagisce con Rigaglia, che obbliga Aprile ad una super parata su un sinistro dalla distanza ravvicinata. A sette minuti dalla fine, Barbieri porta il San Marino sul 5-2 con uno stop e un bellissimo tiro al volo.

Dopo un grande intervento di Ciccioli su Marinelli, non succede altro e termina così la partita: l’Inter vince 5-2 sul San Marino, supera la Florentia al settimo posto in classifica e manda nei guai le Titane di Alain Conte.

 Formazioni:

 San Marino Academy (4-4-1-1): Ciccioli; De Sanctis, Venturini, Kunisawa, Montalti; Babnik (18 pt. Baldini), Brambilla, Corazzi, Muya; Chandarana (24 st. Barbieri); Menin © (16 st. Rigaglia). All. Alain Conte 

A disposizione: Salvi, Baldini, Barbieri, Cecchini, Costantini, Rigaglia, Nozzi, Micciarelli. 

Inter (4-3-3): Aprile; Brustia, Alborghetti, Auvinen, Merlo; Pandini, Simonetti (13 pt. Vergani), Rincón; Marinelli, Tarenzi, Baresi ©. All. Attilio Sorbi 

A disposizione: Marchitelli, Catelli, Mauro, Møller Hansen, Vergani, Pavan. 

Reti: 1 pt. Tarenzi (I), 3 pt. Simonetti (I), 12 pt. Menin (SMA), 30 pt. Tarenzi (I), 25 st. Tarenzi (I), 30 st. Tarenzi (I), 38 st. Barbieri (SMA).

Ammonizioni: 16 st. Menin (SMA), 17 st. Rincón (I)

Ti potrebbe piacere anche
Inter Juventus
La Juventus ne fa due e batte l’Inter
Rita Guarino
Rita Guarino con l’Inter fino al 2025
Pareggio in rimonta tra Parma ed Inter
Inter-Milan 4-1
Il derby di Milano è dell’Inter

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: