Italian English French Spanish 
Home > Estero > Champions League > La Juventus è ai quarti di Champions

La Juventus è ai quarti di Champions

Juventus-Servette Chênois 4-0

All’Allianz Stadium di Torino la Juventus ospita il Servette Chênois per sperare nella qualificazione ai quarti finale di Champions League.

Partono subito forte le ragazze di Joe Montemurro, tanto da atterrare già al secondo minuto l’estremo difensore della squadra svizzera Inês Pereira.

La Juve continua ad attaccare e al 12’ minuto Barbara Bonansea crossa per Lina Hurtig che al volo infila all’angolino ed è 1-0 per le bianconere.

Un minuto dopo Cecilia Salvai serve Hurtig che davanti a Pereira sfiora il palo e si divora la chance della seconda rete bianconera.

Cinque minuti dopo, fallo di Laura Felber in area svizzera ai danni di Lisa Boattin. Per la direttrice di gara, la signora serba Jelena Cvetković assegna il penalty per la Juve.

Dal dischetto va Cristiana Girelli ed è 2-0.

Al 28’ Arianna Caruso davanti al portiere sfiora il palo alla sinistra di Pereira e si divora la terza rete juventina.

Le bianconere continuano l’assedio, tanto che al 34’ Girelli su punizione trova la traversa.

AL minuto 42 unica occasione del match pericolosa creata dalla formazione svizzera con Sandy Maendly che sfiora il palo, nonostante Pauline Peyraud-Magnin fosse pronta all’intervento.

La ripresa si dimostra essere di un ritmo molto più lento e occorre arrivare al 63’ perché Amandine Soulard commetta un fallo in area di rigore, ed è di nuovo penalty. Ancora un avolta sul dischetto c’è Cristiana Girelli che non sbaglia e scrive il 3-0 per la Juventus.

Al 76’ Bonansea entra in area di rigore, disturbata dalla difesa del Servette serve indietro Sofie Pedersen, ma la conclusione ha esito negativo.

Dieci minuti dopo Pedersen prende in pieno la traversa, e al 90’ la neo-entrata Agnese Bonfantini passa in mezzo a due avversarie e scrive il definitivo 4-0.

Con questo risultato le bianconere passano la fase a girone da seconde e accedono ai quarti di finale che si giocheranno a marzo. L’avversaria sarà una prima classificata di uno dei gironi della Champions.

L’ultimo impegno delle ragazze juventine sarà domenica 19 dicembre alle ore 11,30 in Coppa Italia allo stadio Vito Simone Veneziani di Monopoli (BA) contro la Pink Bari.

Queste le classifiche dei quattro gironi

Girone A

  1. Wolfsburg 11
  2. Juventus 11
  3. Chelsea 11
  4. Servette Chênois 0

Girone B

  1. Paris Saint-Germain 18
  2. Real Madrid 12
  3. Kharkiv 4
  4. Breidablik Kopavogur 1

Girone C

  1. Barcellona 18
  2. Arsenal 9
  3. Hoffenheim 9
  4. Køge 0

Girone D

  1. Lione 15
  2. Bayern Monaco 13
  3. Benfica 4
  4. Häcken 3

Formazioni:

JUVENTUS (4-3-3):

Pauline Peyraud-Magnin 16, Matilde Lundorf 12 (TUija Hyyrynen 2), Martina Lenzini 71, Cecilia Salvai 23 (C), Lisa Boattin 13 (Amanda Nildén 5), Martina Rosucci 8, Sofie Pedersen 14 (Andrea Stašková 9), Arianna Caruso 21 (Annahita Zamanian 19), Barbara Bonansea 11, Cristiana Girelli 10, Lina Hurtig 17 (Agnese Bonfantini 22).

Coach: Joseph Montemurro

SERVETTE CHÊNOIS (4-1-4-1):

Inês Pereira 12, Amandine Soulard 24 (Guede Redondo 21), Laura Felber 4 (Tessa Tamplin 13), Nathalia Spälti 14, Mónica Mendes 16 (Daina Bourma 3), Laura Tufo 2 (Léonie Fleury 23), Elodie Nakkach 6, Alyssa Lagonia 9 (C) (Peiro Giménez 15), Sandy Maendly 8, Natalia Padilla-Bidas 20, Jade Boho 7.

Coach: Eric Sévérac

Gol: 12’ Hurtig (Juventus), 20’ Girelli rigore (Juventus), 64’ Girelli rigore (Juventus), 90’ Bonfantini (Juventus).

Ammonizioni: Maendly (Servette Chênois), Pereira (Servette Chênois), Soulard (Servette Chênois).

Ti potrebbe piacere anche
Tris Verona
Tris di rinnovi per l’Hellas Verona
Michela Giordano
Michela Giordano resta a Genova
Asia Sargenti, dalla Juventus al Chievo
Alice Berti
Alice Berti passa al Servette Chênois

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: