Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Presentazione della decima giornata di serie A

Presentazione della decima giornata di serie A

Inter-Hellas Verona 5-0

Sabato 4 e domenica 5 novembre, dopo la sosta per le gare delle nazionali, si giocherà la decima giornata della serie A.

LAZIO-HELLAS VERONA

La giornata si apre con la sfida tra l’ultima e la penultima della classe. Le biancocelesti hanno bisogno di punti per non restare ferme a 0, così come l’Hellas ferma a 1.

La sfida, in programma allo stadio Mirko Fersini di Formello (RM), alle ore 12,30 di sabato, vedrà quindi le due squadre più in fondo alla classifica quantomeno cercare di iniziare l’assalto alla zona salvezza.

FIORENTINA-POMIGLIANO

Sfida accesa quella che si giocherà al Gino Bozzi di Firenze. Una lotta che servirà per potersi allontanare dalla zona salvezza e che vedrà le due compagini, alle ore 14,30 di sabato, sfidare i due coach Panico. Da una parte Patrizia e dall’altra Domenico.

Le viola a 9 punti, mentre le granate si trovano a 10 punti al 7° posto, entrambe con l’incubo Empoli alle loro spalle.

SASSUOLO-JUVENTUS

La prima contro la seconda. La gara per la testa della classifica. Chi avrà la meglio alle ore 14,30 di sabato all’Enzo Ricci di Sassuolo (MO) tra mister Piovani e mister Montemurro?

La gara, trasmessa anche su La7 oltre che su Timsvision, vedrà le migliori della classe di questa stagione con una Juve che dovrà difendere i suoi 4 scudetti consecutivi e un Sassuolo che cercherà di dimostrare che le bianconere sono battibili. Una sfida all’ultimo gol.

In caso di vittoria, il Sassuolo aggancerebbe la Juve in vetta alla classifica

SAMPDORIA-ROMA

La domenica si apre con la sfida del Riccardo Garrone di Bogliasco (GE) tra le blucerchiate e le giallorosse alle ore 12,30.

La Samp è ormai una squadra ben collaudata da mister Cincotta e potrà contare sulle numerose assenze romaniste per via delle positività da COVID.

Dal canto suo mister Spugna dovrà serrare i ranghi sapendo di essere al corto di molte titolari.

MILAN-INTER

A Milano arriva il derby. Alle ore 14,30 di domenica coach Guarino vivrà il suo primo derby da coach affrontando le rossonere di mister Ganz.

Pronosticare un risultato è difficile in quanto una stracittadina non è mai scontata, soprattutto se è la più giocata in serie A.

Al Peppino Vismara di Milano la Madonnina dovrà scegliere da che parte stare.

Zurigo-Milan 0-2

Il Milan ha vinto più derby dell’Inter, riuscirà a imporsi anche stavolta?

NAPOLI-EMPOLI

In contemporanea al derby milanese al Giuseppe Piccolo di Cercola (NA), sfida tra la terz’ultima che ospita la quart’ultima. A distanziarle solo un punto in classifica.

La vincente inizierà ad allontanarsi dalla zona retrocessione.

Debutto in panchina partenopea per la coppa di tecnici Domenichetti-Castorina a sfidare mister Ulderici.

Napoli-Empoli, due squadre che rimano tra loro, ma che avranno poche parole da dirsi, in quanto la priorità sarà prevalere con giochi e soprattutto in numeri di gol.

Ti potrebbe piacere anche
Prugna e Pettenuzzo
Doppio arrivo per la Sampdoria
Refiloe Jane
Refiloe Jane è del Sassuolo
Rachel Cuschieri
Rachel Cuschieri arriva alla Sampdoria
Maria Luisa Filangeri
Filangeri e Mak rinnovano col Sassuolo

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: