Italian English French Spanish 
Home > Altro > La prima edizione della “Partita della Parità e del Rispetto”

La prima edizione della “Partita della Parità e del Rispetto”

Partita della Parità e del Rispetto

Lunedì mattina, a Roma, si è giocata la prima edizione della “Partita della Parità e del Rispetto”, iniziativa organizzata dall’Associazione Calciatori insieme ad Amnesty International Italia, Usigrai, Assist, Uisp, con la collaborazione di Cospe e Unar. L’obiettivo questa partita era la sensibilizzazione sul tema dei diritti, della parità contro ogni forma di violenza e discriminazione, in vista anche della prossima giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre.

Tante le personalità presenti della politica, dello spettacolo, del giornalismo e dello sport, con una delegazione AIC guidata dal Presidente Umberto Calcagno che, sceso in campo, ha voluto presenziare in prima persona all’evento.

Le dichiarazioni del presidente:

Abbiamo aderito con entusiasmo alla prima edizione di questa iniziativa un’ottima occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica contro ogni forma di discriminazione e continuare a supportare con forza l’articolo 3 della nostra Costituzione, perché ci sia davvero un’uguaglianza sostanziale, libera da ambiguità e pregiudizi

Erano presenti alla partita anche tre calciatrici afgane accolte in Italia, che con la loro presenza hanno voluto sottolineare quanto sia importante tenere sempre accese le luci sul loro paese e su tutto il popolo afgano.

A questo proposito Calcagno ha dichiarato:

L’Associazione Italiana Calciatori continuerà a supportare iniziative di questo tipo e la presenza delle tre calciatrici afgane a questa partita dimostra come lo sport possa essere il più grande mezzo di inclusione e ci possa aiutare a superare tutte le barriere, essere un veicolo di pace e solidarietà

Ti potrebbe piacere anche
Gran Galà AIC: assegnati i premi per la Serie A
Valentina Bergamaschi
Valentina Bergamaschi calciatrice di aprile AIC
Gloria Marinelli
Gloria Marinelli nominata migliore calciatrice di marzo
Alia Guagni
Alia Guagni, calciatrice del mese gennaio 2022

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: