Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Manita dell’Inter contro il Verona

Manita dell’Inter contro il Verona

Inter-Hellas Verona 5-0

Allo stadio Ernesto Breda di Sesto San Giovanni (MI) l’Inter ospita l’Hellas Verona per la nona giornata di campionato di serie A.

Passano solo 20 secondi dal fischio d’inizio e Veronica Pasini tenta subito un tiro potente, ma la conclusione si spegne sul fondo.

Allora le nerazzurre si fanno avanti con Flaminia Simonetti che al 5’ minuto si vede deviare in angolo un tiro dal limite dell’area.

Sugli sviluppi del calcio d’angolo, al 6’ minuto, Anja Sønstevold tenta un destro da fuori area che spiazza Fanny Keizer ed è 1-0 per l’Inter.

Il Verona non resta a guardare e al 7’ minuto Sara Nilsson tira dal limite, ma la conclusione è bassa e di facile presa per Francesca Durante.

All’11’ minuto Ana Jelenčić calcia una unizione dalla destra, palla che finisce a un centimetro dalla porta, mischia in area, e alla fine Durante fa sua la sfera.

Con il Verona in 10, per la momentanea uscita di Lineth Cedeño a causa di una botta presa in uno scontro con Kathellen, l’Inter si fa pericolosa con Gloria Marinelli che crossa in area Tatiana Bonetti colpisce al volo, palla sulla traversa ed è gol del 2-0.

Il Verona però non molla e al 18’ Alessia Rognoni, appena entrata per sostituire la compagna panamense, colpisce un palo dopo un pericolosissimo calcio di punizione.

Al 25’ minuto è invece l’Inter a prendere un legno. Ajara Njoya colpisce la traversa, Bonetti stoppa di petto, e per pochi millimetri non trova la doppietta personale.

Tre minuti dopo Pasini tenta un tiro sul primo palo, ma Durante blocca.

Due minuti dopo cross ancora di Marinelli, a raccogliere c’è Ghoutia Karchouni che infila per il 3-0.

Allo scoccare del 45’ sempre Marinelli, stavolta per Ajara Njoya che non sbaglia ed è 4-0 alla fine del primo tempo.

La ripresa si apre con le nerazzurre in avanti. Bonetti colpisce il palo al 48’ e al 54’, la stessa Tatiana Bonetti crossa in area, ma la palla scavalca Keizer ed è 5-0. Doppietta per la numero 10 interista

Al 57’ Pasini prova dal limite, ma Durante blocca ancora.

Cinque minuti dopo stessa scena, ma stavolta la palla scivola dalle mani di Durante, la scavalca, ma con la mano di richiamo l’estremo difensore nerazzurro allontana il pericolo.

Inter che abbassa il ritmo del gioco, tranne al 72’, quando Bonetti dalla destra tenta un tiro, ma Keizer allontana in angolo.

Manita dell’Inter che sale a quota 18 punti e sabato 20 novembre esordirà in Coppa Italia in casa della Pro Sesto alle ore 14,30.

La decima giornata vedrà domenica 5 dicembre, alle ore 14,30, il derby in casa del Milan.

Dal canto suo il Verona resta penultimo a un solo punto. Le gialloblù torneranno in campo direttamente sabato 4 dicembre alle ore 12,30 in casa della Lazio, ultima a 0 punti.

Formazioni:

INTER (4-4-1-1):

Francesca Durante 22, Elin Landström, Lisa Alborghetti 19 (C) (Bianca Vergani 30), Kathellen 14, Anja Sønstevold 2 (Martina Brustia 8), Gloria Marinelli 7, Flaminia Simonetti 20 (Irene Santi 6), Ghoutia Karchouni 5 (Alice Regazzoli 21), Henrietta Csiszár 27, Tatian bonetti 10, Ajara Nchout 33 (Elisa Polli 9).

Coach: Rita Guarino

HELLAS VERONA (4-3-3):

Fanny Keizer 30, Ana Jelenčić 14 (Aurora De Sanctis 5), Caterina Ambrosi 25, Mihaela Horvat 60, Michela Ledri 3 (C) (Eleonora Oliva 13), Irene Lotti 27, Giulia Mancuso 26, Anna Catelli 22, Sara Nilsson 11, Lineth Cedeño 19 (Alessia Rognoni 23), Veronica Pasini 17.

Coach: Matteo Pachera

Gol: 6’ Sønstevold (Inter), 14’ Bonetti (Inter), 30’ Karchouni (Inter), 45’ Nchout (Inter), 54’ Bonetti (Inter).

Ammonizioni: Simonetti (Inter), Santi (Inter)

Ti potrebbe piacere anche
Inter Juventus
La Juventus ne fa due e batte l’Inter
Rita Guarino
Rita Guarino con l’Inter fino al 2025
Pareggio in rimonta tra Parma ed Inter
Esclusiva CFITA: intervista a Nicole Croin

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: