Italian English French Spanish 
Home > Campionati > L’Inter espugna il Franchi, non basta la doppietta di Sabatino alla Fiorentina

L’Inter espugna il Franchi, non basta la doppietta di Sabatino alla Fiorentina

Partita rocambolesca al Franchi di Firenze. Dopo il 2-0 per l’Inter a fine primo tempo, la Fiorentina, con una in meno, complice l’espulsione di Breitner, si porta sul 2 a 2, ma perde nei minuti di recupero con una rete di Brustia

Allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze va di scena la partita tra la Fiorentina e l’Inter che simboleggia il ritorno dell’ex viola Tatiana Bonetti. L’Inter cerca la prima vittoria in Serie A contro la Fiorentina, visto che le statistiche dicono che la Viola ha ottenuto tre vittorie nei tre incontri disputati da entrambe le squadre.

PRIMO TEMPO

L’arbitro fischia l’inizio del match. Al 6′, Karin Lundin calcia da fuori area e Francesca Durante para senza alcun problema. Dopo pochi secondi, Durante sbaglia il rinvio, il pallone arriva a Lundin che calcia alto sopra la traversa. Al 12′, Henrietta Csiszár perde palla davanti alla propria area, Lundin calcia verso la porta, ma il tiro è debole e di facile parata per Durante. Dopo due minuti, l’Inter cerca di farsi vedere dalle parti di Katja Schroffenegger con Beatrice Merlo che calcia da fuori area, nessun problema per il portiere viola.

Al 20′, Flaminia Simonetti crossa per Tatiana Bonetti che, controlla bene la sfera, supera Darya Kravets e di sinistro realizza la classica rete dell’ex, tant’è che non esulta. Inter in vantaggio. Dopo quattro minuti dalla rete, l’Inter avvia una bella azione di gioco, il pallone arriva sulla destra, dove c’è Anja Sønstevold che crossa in area dove c’è Simonetti che, con una semirovesciata al volo, realizza la rete del raddoppio nerazzurro.

Al 36′, la Fiorentina conquista un calcio di punizione da quasi trenta metri, Marta Mascarello si incarica della battuta e calcia verso la porta, ma Durante compie un grande intervento, deviando il pallone sopra la traversa. A due minuti dalla fine del primo tempo, Federica Cafferata fa un sombrero a Marta Pandini, calcia di sinistro e il pallone esce fuori dallo specchio della porta dell’Inter.

L’arbitro concede due minuti di recupero. Al primo minuto di recupero, Stephanie Breitner compie un fallo da dietro su Csiszàr e viene espulsa. Prima del fischio del secondo tempo, Patrizia Panico mette mano alla panchina con un doppio cambio: Sara Baldi e Margherita Monnecchi, al posto di Cafferata e Valery Vigilucci.

SECONDO TEMPO

Al 49′, Njoya Ajara Nchout cerca un duello fisico con Francesca Vitale, riuscendo a chiudere con una scivolata, la sfida giunge a Ghoutia Karchouni che calcia alto sopra la traversa, lasciata libera dalla difesa viola. Dopo pochi secondi, Sara Baldi crossa dalla fascia verso Lundin, Durante non esce bene, il pallone arriva sul destro di Daniela Sabatino e riapre la gara. La Fiorentina inizia ad avere fiducia. Al 54′, Baldi, dalla sinistra, crossa al centro per il tuffo di testa di Sarah Huchet e Durante compie un grande intervento, deviando la conclusione.

Al 64′, c’è un calcio d’angolo per l’Inter. Karchouni si incarica della battuta e crossa per Kathellen Sousa che colpisce al volo, ma la conclusione esce a lato dello specchio della porta. Al 69′, la neo entrata Neto avvia l’azione della Fiorentina, passando a Monnecchi che, dalla destra, crossa per Sabatino che non impatta bene la sfera e Durante prende la sfera. Al 73′, Karchouni serve Pandini in area, cerca il diagonale di destro, ma la sua conclusione esce a lato dello specchio della porta di Schroffenegger. All’82’, Monnecchi crossa dalla destra per Sabatino che, di testa, segna la personale doppietta e il pareggio. L’Inter è stata rinunciataria in questo secondo tempo.

L’arbitro concede quattro minuti di recupero. Al 92′, Gloria Marinelli, subentrata da pochi minuti, colpisce il palo, ma il pallone arriva a Martina Brustia che insacca in porta e l’Inter si riporta in vantaggio. Al quarto minuto di recupero, l’arbitro fischia la fine dell’incontro con l’Inter che conquista i tre punti. La formazione di Rita Guarino, dopo un primo tempo, di grande livello, si rilassa nel secondo tempo, concedendo troppo alla Fiorentina che stava giocando in dieci e fiduciosa nel realizzare un’impresa, pareggiando l’incontro, riesce a conquistare una vittoria importante.

La prossima giornata vedrà la Fiorentina impegnata, in trasferta, contro la Roma, mentre l’Inter, in casa, contro l’Hellas Verona.

TABELLINO

Fiorentina (3-5-2): Schroffenegger; Kravets, Tortelli, Vitale; Cafferata (45′ Baldi), Huchet (67′ Neto), Mascarello, Breitner, Vigilucci (45′ Monnecchi); Lundin, Sabatino. A disposizione: Forcinella, Tasselli, Piemonte, Zazzera, Ceci, Martinovic. Coach: Patrizia Panico.

Inter (4-4-2): Durante; Sønstevold, Kathellen, Alborghetti, Merlo; Csiszàr (81′ Brustia), Simonetti, Karchouni, Pandini (81′ Landström); Bonetti (68′ Polli), Njoya Ajara (81′ Marinelli). A disposizione: Gilardi, Santi, Regazzoli, Pavan, Vergani. Coach: Rita Guarino.

Espulsa: Breitner (F)

Ti potrebbe piacere anche
Prugna e Pettenuzzo
Doppio arrivo per la Sampdoria
Refiloe Jane
Refiloe Jane è del Sassuolo
Rachel Cuschieri
Rachel Cuschieri arriva alla Sampdoria
Maria Luisa Filangeri
Filangeri e Mak rinnovano col Sassuolo

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: