Italian English French Spanish 
Home > Estero > Champions League > La Juventus avanza in Champions League

La Juventus avanza in Champions League

St. Pölten-Juventus 1-4

Sul campo Ale & Ricky dello Juventus Training Center di Vinovo, la Juventus affronta la formazione austriaca del St. Pölten per accedere al secondo turno della Champions League.

Neanche il tempo di cominciare che Leonarda Balog prova al volo una conclusione nell’area juventina, ma la palla si spegne sul fondo.

Al 6’ minuto la Juve passa all’attacco. Prima con un calcio di punizione battuto da Annahita Zamanian che trova la testa di Sara Gama, ma Isabella Kresche blocca con le mani.

Due minuti dopo Tuija Hyyrynen riceve palla da Pauline Peyraud-Magnin, lancia per Arianna Caruso che serve Barbara Bonansea e quest’ultima trova la rete del vantaggio bianconero.

Al 12’ ancora Bonansea in possesso di palla, entra in area sterza, tira, ma Balog devia in angolo.

La Juve attacca per tutto il primo, o almeno fino al 42’, dove il St. Pölten con una punizione battuta da Mateja Zver trova la traversa.

La ripresa si apre con le juventine ancora in attacco e al 53’ Barbara Bonansea trova Kresche fuori dai palli e riesce a trovare un pallonetto e la Juve trova la seconda rete del match.

Non passano che dieci minuti e Bonansea serve Cristiana Girelli, che a due passi dall’estremo difensore della squadra austriaca non sbaglia ed è il terzo gol della Juve.

Due minuti dopo Stefanie Enzinger di testa scavalca Peyraud-Magnin e il St. Pölten trova la rete del 3-1.

Il resto del secondo tempo è un continuo contenimento e tentativi di attacco della Juve, ma al 90’ la neo-entrata Agnese Bonfantini in area tenta una scivolata ma Kresche blocca con le mani.

Due minuti dopo Andrea Stašková serve Lina Hurtig che mette a segno la quarta rete della Juve e chiude definitivamente il match.

Le bianconere eliminano il St. Pölten dalla competizione aspettano il sorteggio di domenica 22 agosto alle ore 13,00 per sapere chi dovranno affrontare nel secondo turno nella sfida di andata e ritorno per poteraccedere alla fase a gironi. La diretta dell’evento sarà visibile sul sito della UEFA.

In questo match la juventina Lisa Boattin centra la sua 100^ presenza con la maglia bianconera.

Lisa Boattin celebra le sue 100 presenze con la Juventus

Formazioni:

ST. PÖLTEN (4-3-3):

Isabelle Kresche 12, Julia Tabotta 19 (Lisa Makas 17), Alexandra Bíróová 14, Leonarda Balog 4, Adina Hamidovic 16, Isabelle Meyer 10, Jasmin Eder (C) 27 (Jennifer Klein 20), Mária Mikolajová 7, Mateja Zver 24, Melanie Brunnthaler 18 (Anna Bereuter 37), Stefanie Enzinger 22),

Coach: Tanja Schulte

JUVENTUS (4-3-3):

Pauline Peyraud-Magnin 16, Tuija Hyyrynen 2 (Matilde Lundorf 12), Sara Gama (C) 3, Cecilia Salvai 23, Lisa Boattin 13, Martina Rosucci 8, Annahita Zamanian 19 (Sofie Junge Pedersen 14), Arianna Caruso 21 (Andrea Stašková 9), Barbara Bonansea 11 (Lina Hurtig 17), Cristian Girelli 10, Valentina Cernoia 7 (Agnese Bonfantini 22).

Coach: Joseph Montemurro

Gol: Bonansea 8’ (Juventus), Bonansea 53’ (Juventus), Girelli 63’ (Juventus), Enzingen 66’ (St. Pölten), Hurtig 90’+2 (Juventus).

Ammonizioni: Bonansea (Juventus), Eder (St. Pölten), Meyer (St. Pölten), Rosucci (Juventus).

Ti potrebbe piacere anche
Cristiana Girelli
Cristiana Girelli non ha pace: positiva al Covid
Illusione Fiorentina, ma blocca la Juventus sul 2-2
Juventus e Rosucci insieme fino al 2024
Alexia Putellas
The Best, tutte le vincitrici

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: