Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Al Sassuolo basta Mihashi, Pink Bari matematicamente in B

Al Sassuolo basta Mihashi, Pink Bari matematicamente in B

Sassuolo-Pink Bari

Il Sassuolo e la Pink Bari si sfidano al Ricci con due obbiettivi ben differenti: le Neroverdi per mantenere vivo il sogno Champions, le Biancorosse per riaccendere le speranze salvezza ormai ridotte ad un lumicino.

Forse anche per la posta in palio, entrambe le squadre partono mantenendo un ritmo blando e bisogna attendere il 28′ per avere il primo vero brivido. L’emozione è firmata Filangeri che prende bene il tempo colpendo di testa la sfera proveniente da un calcio di punizione di Bugeja dalla sinistra. La conclusione però si spegne alla destra del palo senza impegnare Difronzo.

È ancora di testa e ancora da un pallone proveniente da sinistra il secondo pericolo provocato dal Sassuolo: al 34′ Bugeja tenta la conclusione ma Difronzo blocca a terra.

Al 41′ si fa vedere anche la Pink dalle parti di Lemey: una ripartenza sulla fascia sinistra delle pugliesi accende Silvioni che con l’esterno destro serve Helmvall a tu per tu con l’estremo difensore neroverde, la quale è bravissima a rimanere in piedi fino all’ultimo e a neutralizzare la conclusione.

Le squadre vanno al riposo sul punteggio di 0 a 0.

Al 58′ un angolo della neo entrata Battelani trova la testa di Mihashi. La giapponese è bravissima a colpire e ad insaccare alle spalle di Difronzo per il vantaggio neroverde.

Al 76′ è Bugeja che prova a riaccendere una partita parecchio sottotono per entrambe le squadre, provandoci con un diagonale di sinistro che si spegne a lato.

La partita va via via spegnendosi e termina sul punteggio di 1 a 0. In una gara povera di emozioni, al Sassuolo basta Mihashi, la Pink Bari è invece condannata alla Serie B.

Sassuolo-Pink Bari (0-0)

Sassuolo (4-3-3): 1 Lemey; 71 Lenzini, 20 Orsi, 85 Filangeri, 2 Philtjens (dal 59′ 8 Pondini); 27 Santoro, 6 Mihashi, 21 Tomaselli (dal 59′ 22 Ferrato); 7 Bugeja (dal 77′ 11 Monterubbiano), 36 Cambiaghi (dal 46′ 30 Battelani), 9 Pirone (dal 89′ 5 Brundin).

A disp: 88 De Bona, 16 Da Canal, 33 Pellinghelli, 46 Rossi.

Allenatore: Gianpiero Piovani

Pink Bari (3-5-2): 31 Difronzo; 26 Matuskova (dal 73′ 22 Carravetta), 8 Enlid, 6 Lea; 5 Marrone, 7 Strisciuglio (dal 64′ 29 Quazzico), 18 Silvioni (dal 46′ 9 Ketis), 13 Larenza, 12 Helmvall; 11 Parascandolo (dal 82′ 19 Buonamassa), 16 Zecca.

A disp: 1 Myllyoja, 2 Mascia, 15 Cramer, 25 Venanzi, 33 Novellino.

Allentrice: Cristina Mitola

Ammonite: Tomaselli, Philtjens(S); Zecca, Lea (P).

Arbitro: sig.na Ferrieri Caputi (sez. Livorno) Assistenti: sig.na Vettorel (sez. Latina), sig.na Tempestilli (sez. Roma 2)

photocredit: sassuolocalcio.it

Ti potrebbe piacere anche
Noemi Visentin
Serie B Femminile: i risultati di giornata
Samia Adam
Samia Adam arriva alla Sassari Torres
Milan-Roma 0-2
Giugliano decide Milan-Roma
Como-Fiorentina, sofferenza e tre punti viola

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: