Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Juventus 2-0 Napoli: Girelli e Bonansea regalano il quarto scudetto

Juventus 2-0 Napoli: Girelli e Bonansea regalano il quarto scudetto

Juventus Women

Cristiana Girelli e Barbara Bonansea regalano il quarto scudetto consecutivo alla Juventus

Al Campo Ale&Ricky di Vinovo (TO) si gioca l’anticipo della ventesima giornata tra la Juventus e il Napoli. Le padrone di casa cercano un punto che sancisce la conquista dello scudetto, con due giornate d’anticipo mentre la compagine partenopea cerca punti molto importanti per la salvezza.

Nei primi dieci minuti di gioco, non ci sono state grande occasioni da rete, ad eccezione della punizione di Cristiana Girelli, con la conclusione che termina sopra la traversa. Al 19′, la Juventus si porta in vantaggio con Girelli, la quale approfitta di una prima respinta di Sabrina Tasselli, ex della partita. Al 22′, dopo una serie di batti e ribatti nell’area juventina, il pallone arriva a Evdokija Popadinova, la quale cerca una girata ma il tiro è debole e di facile parata per Laura Giuliani. Al 28′, Maria Alves crossa dalla destra per Barbara Bonansea, lasciata sola in area di rigore e con un tocco, segna la rete del 2 a 0 della Juventus. Dopo pochi secondi, c’è una bella giocata di Eleonora Goldoni, che entra in area, si trova davanti a Giuliani ma è brava a chiudere lo specchio della porta e deviare il pallone in angolo. Dopo dieci minuti, Maria Alves crossa per Andrea Stašková che calcia al volo, non inquadrando lo specchio della porta del Napoli.

Il secondo tempo riprende con la Juventus in attacco, dopo pochi secondi dal fischio dell’arbitro, con un tiro di Girelli che termina di poco a lato. Al 50′, Elisabetta Oliviero prova una conclusione da fuori area che terminato fuori dallo specchio della porta di Giuliani. Al 60′, c’è un’azione rocambolesca in area di rigore del Napoli, con il pallone che giunge ai piedi di Matilde Lundorf, che calcia sopra la traversa. Dopo due minuti, c’è un corner per le bianconere, calciato da Annahita Zamanian, il pallone arriva a Martina Rosucci che cerca il tocco vincente ma Tasselli nega la gioia della rete, che sarebbe stata la prima stagionale. Al 69′, Bonansea calcia un tiro da fuori che colpisce l’incrocio dei pali. Al 71′, c’è una bella azione del Napoli lungo la fascia, con il pallone che arriva a Federica Cafferata, la quale calcia in porta ma il tiro è di facile presa per Giuliani. Dopo pochi secondi, Girelli calcia da fuori area, Tasselli compie una bella parata, spendendo il pallone sulla traversa e finisce fuori. Al 79′, Isotta Nocchi prova a riaprire la gara con una girata al volo che non inquadra la porta bianconera. All’85, c’è un’azione in velocità delle bianconere, avviata da Bonansea per Girelli, la quale lavora bene per Zamanian che calcia in tiro ma Tasselli respinge la conclusione. Dopo un minuto, Arianna Caruso calcia da fuori area e Tasselli blocca a terra. Nei minuti di recupero, Oliviero cerca un tiro a giro, da fuori area, che esce abbondantemente alto. Finisce così, con un 2 a 0 che regala il quarto scudetto consecutivo alla Juventus. Il Napoli dovrà cercare punti per la salvezza, in queste ultime partita contro l’Hellas Verona e Roma, in attesa di conoscere il risultato dell’incontro di domani tra l’Inter e il San Marino e delle prossime due partite delle titane.

TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Giuliani; Lundorf (70′ Hyyrynen), Gama, Salvai (56′ Sembrant), Boattin; Maria Alves (82′ Berti), Caruso, Rosucci, Bonansea, Stašková (56′ Zamanian), Girelli. A disposizione: Bačić, Soggiu, Pedersen, Cernoia, Galli. All: Rita Guarino

NAPOLI (3-5-2): Tasselli, Árnadóttir, Di Marino, Oliviero; Cafferata (74′ Fusini), Goldoni, Pedersen, Errico (83′ Kubassova), Hjohlman (62′ Capparelli);  Popadinova (74′ Rijsdijk), Nocchi. A disposizione: Groff,  Risina, Nencioni, Huchet, Boaglio. All: Alessandro Pistolesi.

AMMONITE: Rosucci, Bonansea (J)

Ti potrebbe piacere anche
Dalila Ippólito
Dalila Ippólito saluta il Pomigliano
Anastasia Ferrara
Anastasia Ferrara rinnova con la Roma
Prugna e Pettenuzzo
Doppio arrivo per la Sampdoria
Refiloe Jane
Refiloe Jane è del Sassuolo

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: