Magazine Online Calcio Femminile Italia
Home > Campionati > Serie B, cambia la classifica

Serie B, cambia la classifica

Si chiude anche il weekend della Serie B, con la classifica che nel corso di sabato e domenica si modifica soprattutto nella parte alta.  

Sale al secondo posto la Ternana di mister Melillo grazie alla vittoria rocambolesca contro il Chievo Verona. Succede tutto nell’ultima mezz’ora di partita quando le veronesi vanno sul doppio vantaggio grazie alle reti di Ferrato e Alborghetti, ma dopo pochi minuti inizia la rimonta avversaria. Le umbre accorciano le distanze con il rigore di Vigliucci, successivamente Fusar Poli pareggia i conti e infine a tempo scaduto Salvatori Rinaldi segna la rete del definitivo 3-2. 

Si porta a pari punti della Ternana il Cesena in seguito alla vittoria esterna in casa del Genoa. Le genovesi vanno in vantaggio ad inizio match con Bargi, ma nella seconda metà le ospiti ribaltano il tutto con Distefano e Casadei. Le liguri, con questa ennesima sconfitta, rimangano bloccate al penultimo posto. 

Scende dal “podio” il Napoli a causa del pareggio, quasi a sorpresa, in casa del San Marino Academy, con quest’ultime che, in apertura di secondo tempo, si portano in vantaggio con Bertolotti, mentre le napoletane pareggiano i conti a dieci minuti dalla fine con Gomes.  

Si avvicina proprio al Napoli il Cittadella che, torna da Ravenna vittorioso grazie alla rete nel secondo tempo di Nichele. Vince anche il Brescia che batte con un sonoro 5-0 la Sassari Torres e conquista un altro posticino in classifica. Per le bresciane vanno in rete Fracas, Fracaros, Merli e Pedrini, mentre l’ultima rete nasce da un autogol avversario.  

A rimanere sempre nella stessa posizione sono il Lazio e l’Apulia Trani. Le laziali continuano ad occupare il primo posto grazie alla vittoria rocambolesca contro il Trento. Le “aquile” aprono il tabellino con  Chatzinikolaou, ma le ospiti ribaltano il risultato prima con il rigore di Tonelli e successivamente con Rosa. La Lazio ha ancora tempo per recuperare prima con Visentin e successivamente in pieno recupero è Tonelli, con un autogol, a consegnare il primato alle laziali.  

Le pugliesi invece incassano ancora una sconfitta, questa volta per mano dell’Hellas Verona e rimangono all’ultimo posto. Le scaligere con un gol di Lotti nel primo tempo e Peretti conquistano i tre punti.  

L’unica partita a non essersi disputata è stata Arezzo – Tavagnacco che sarà recuperata il 13 dicembre alle 14.30

Risultati Serie B

Ternana – Chievo Verona 3-2

Lazio – Trento 3-2

Brescia – Sassari Torres 5-0

Genoa – Cesena 1-2

Hellas Verona – Apulia Trani 2-0

Ravenna – Cittadella 0-1

San Marino – Napoli 1-1

Arezzo – Tavagnacco 13/12

Classifica Serie B

Lazio 29pt; Ternana, Cesena 25pt; Napoli 24pt; Cittadella 22pt; Chievo Verona 20pt; Brescia, San Marino Academy 15pt; Ravenna 14pt; Hellas Verona 13pt; Tavagnacco 11pt; Arezzo 9pt; Trento, Sassari Torres 8pt; Genoa 7pt; Apulia Trani 0pt.

 

Ti potrebbe piacere anche
Serie B: tutti i risultati del weekend
Serie B femminile: ecco la 22a giornata
Noemi Visentin
Serie B femminile: i risultati della 21a
Serie B Femminile: terminata la 20a giornata

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: