Italian English French Spanish 
Home > Altro > Girelli e Bonansea tra le 100 migliori calciatrici al mondo

Girelli e Bonansea tra le 100 migliori calciatrici al mondo

Girelli e Bonansea

In questi giorni il noto giornale The Guardian sta presentando le 100 migliori calciatrici al mondoTra le calciatrici già annunciate dalla 41 alla 100, sono presenti anche due volti conosciuti, Cristiana Girelli e Barbara Bonansea.

Girelli sale solo di sei posizioni rispetto al 2020, passando dal 54° al 48° posto, ma è abbastanza per fare la sua prima apparizione nella top 50 e meritatamente visti i suoi contributi al gol anche quest’anno. I suoi 22 gol l’hanno vista terminare la scorsa stagione come capocannoniere comodamente in Serie A, aiutando la Juventus a vincere un altro scudetto. Cinque gol in questa stagione sono un buon inizio, mentre i suoi due in Champions League sono stati cruciali contro il Wolfsburg e ne ha già sette per l’Italia nelle qualificazioni ai Mondiali di apertura della sua nazionale.

Bonansea rimane una delle attaccanti di classe nel gioco italiano e ancora una volta ha avuto un’enorme influenza sulla continua supremazia della Juventus in Serie A, in particolare quando è in ottima forma durante la prima metà dell’anno. Lo stretto controllo, la visione e l’occhio per il gol di Bonansea l’hanno sempre resa una delle migliori giocatrici dell’Italia e a 30 anni non mostra segni di cedimento. Ha trasferito la sua buona forma alla Nazionale italiana e sarà una da tenere d’occhio ai Campionati Europei della prossima estate.

Presente nella lista anche la loro compagna di squadra Lina Hurtig; che dopo l’arrivo alla Juventus alla fine del 2020 a seguito di una stagione di successo in Damallsvenskan, Hurtig non ha perso tempo per ambientarsi nel suo nuovo club, segnando sei gol nella sua stagione di debutto in Serie A per la Vecchia Signora. Hurtig ha anche segnato sette gol per la Svezia, l’imponente centravanti che ha vissuto un buon anno durante il quale i suoi contributi più memorabili sono arrivati ​​a Tokyo, segnando per prima in una vittoria per 3-0 sugli Stati Uniti prima di trovare nuovamente la rete contro l’Australia. Una prima apparizione nelle 100 e probabilmente non l’ultima.

Tutte le calciatrici dalla posizione 41 alla 100, in ordine crescente:

Saki Kumagai, Leah Williamson, Jess Fishlock, Lena Oberdorf, Fridolina Rolfö, Dzsenifer Marozsan, Lauren Hemp, Cristiana Girelli, Ann-Katrin Berger, Sara Däbrritz, Tobin Heath, Megan Rapinoe, Crystal Dunn, Amel Majri, Khadija Shaw, Delphine Cascarino, Marta, Christen Press, Caroline Weir, Katie McCabe, Grace Geyoro, Sofia Jakobsson, Esther González, Melanie Leupolz, Hedvig Lindahl, Ellie Carpenter, Barbra Banda, Marta Torrejón, Linda Dallmann, Lia Wälti, Carli Lloyd, Stephanie Labbé, Deyna Castellanos, Melvine Malard, Beth Mead, Jill Roord, Caroline Seger, Ewa Pajor, Mana Iwabuchi, Nicole Billa, Marina Hegering, Ashley Hatch, Sandy Baltimore, Becky Sauerbrunn, Barbara Bonansea, Sakina Karchaoui, Catarina Macario, Lina Hurtig, Paulina Dudek, Rachel Daly, Sydney Lohmann, Midge Purce, Julie Ertz, Vanessa Gilles, Trinity Rodman, Kheira Hamraoui, Mal Pugh, Nikita Parris, Millie Bright, Chloe Kelly

 

Ti potrebbe piacere anche
Sena Das Neves Tatiely Cristina
Nuovo colpo in attacco per il Pomigliano
Lina Hurtig
Lina Hurtig: una maxi-offerta dall’Inghilterra
Dalila Ippólito
Dalila Ippólito saluta il Pomigliano
Anastasia Ferrara
Anastasia Ferrara rinnova con la Roma

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: