Italian English French Spanish 
Home > Campionati > L’Inter vince il secondo derby di Milano della sua storia

L’Inter vince il secondo derby di Milano della sua storia

Inter

Al Centro Sportivo Peppino Vismara si è disputato il derby tra Milan ed Inter, partita valevole per la 10^ giornata di Serie A femminile. Il Milan, prima della partita in 3^ posizione a quota 22 punti, prima della pausa ha vinto 0-2 sul campo del Pomigliano. L’Inter, in 5^ posizione con 18 punti collezionati in 9 gare, ha vinto 5-0 contro l’Hellas Verona nell’ultima gara disputata in campionato.

Primo pallone giocato dal Milan di Maurizio Ganz. Sono proprio le rossonere a condurre la gara nei minuti iniziali. All’8′ Laura Giuliani rischia il disastro; prima del rilancio si fa rubare palla. In qualche modo Gloria Marinelli prova il tiro senza però inquadrare lo specchio sguarnito. Al 11′ altra occasione per l’Inter, Bonetti batte un calcio di punizione a giro, evita la barriera, ma Giuliani manda in angolo. Proprio su calcio d’angolo, battuto da Karchouni, Kathellen mette in rete, con un colpo di testa, la palla del vantaggio neroazzurro. La partita sia accende da entrambe le parti, dopo il vantaggio dell’Inter. Al 17′ Agard, da posizione interessante, cerca il cross e non la porta su punizione, Karchouni libera senza difficoltà.

Al 24′ calcio d’angolo per il Milan, alla battuta Andersen, ma Durante allontana con i pugni. Dopo tre minuti, Njoya dalla distanza, con un potente colpo di sinistro mette a segno la rete del raddoppio. Al 30′ Giuliani evita il terzo gol dell’Inter; Bonetti mette in area per Karchouni, ma chiude il portiere rossonero. Dopo un calcio d’angolo, Adami che tocca di mano una palla destinata ad uscire, è calcio di rigore. Sul punto di battuta Karchouni che non sbaglia e mette a segno il 3-0 per le neroazzurre. Il Milan risponde subito al gol; Thomas serve Giacinti che tira, ma para Durante.

Due battute consecutive dalla bandierina per il Milan, in entrambe le occasioni si fanno trovare pronte le ragazze di Rita Guarino. Al 38′ accelera Giacinti che cambia un paio di volte il piede prima di mettere in area un mancino teso, arriva la chiusura in corner. Dalla bandierina non è poi pericoloso il Milan. Al 43′ occasionissima per le rossonere, Giacinti a tu per tu con Durante, ma il tiro colpisce la traversa.

Dopo un minuto di recupero si conclude il primo tempo del derby di Milano.

Punteggio largo al termine della prima frazione, dove l’Inter ha il merito di aver capitalizzato le occasioni più nitide della propria gara. Nella ripresa le ragazze di Guarino hanno il vantaggio di poter gestire il punteggio, ma già nel finale di frazione hanno continuato a farsi vive con insistenza. Il Milan ha trovato qualche giocata isolata per Giacinti, ma manca di coralità.

Prima della ripresa, Alborghetti, infortunatasi a fine primo tempo, lascia il posto a Landström.  Fa fatica il Milan anche nei primi minuti del secondo tempo. Durante chiude la porta al 55′;  Andersen ci prova con un colpo di testa da centro area, ma  viene parato dal portiere neroazzurro. Diverse occasioni per il Milan, ma le avversarie difendono egregiamente. Doppio campo per l’Inter al 61′, escono Pandini e Marinelli ed entrano Brustia e Portales. Primo cambio per il Milan, Stapelfeldt entra al posto di Agard.

Al 69′ Valentina Giacinti tira di sinistro dalla sinistra dell’area parato sotto la traversa. Al 74′ esce Karchouni per far spazio a Flaminia Simonetti. Dopo due minuti arriva la seconda ammonizione della gara, ai danni di Fusetti, per un fallo su Brustia. Al 78′ per il Milan, Longo entra al posto di Adami. Partita equilibrata negli ultimi minuti di gara, occasioni per entrambe le squadre.  All’84’ cambio per l’Inter, Njoya lascia il posto a Polli. Per il Milan entrano Rizza e Selimhodzic, fuori Fusetti e Jane.

Dopo due minuti calcio d’angolo per il Milan, esce Durante che allontana la sfera. Nel traffico ha però la peggio Grimshaw che resta a terra dopo un impatto fortuito con un’avversaria. Al 90’+1′ Simonetti salta Grimshaw e si ritrova sola davanti a Giuliani. Il dribbling risolutivo non riesce, arriva un tiro che con centra la porta. Il Milan risponde immediatamente, con un’azione in solitaria di Giacinti, che non centra lo specchio della porta.

Si conclude così il derby di Milano, vinto dalle ragazze di Mister Guarino.

L’Inter sale a quota 21 punti in campionato, andando così a -1 dal Milan (quarto in classifica con 22 punti). Nel prossimo turno di Serie A le rossonere saranno impegnate sul campo della Juventus capolista, mentre per l’Inter sarà gara casalinga con il Sassuolo.

Tabellino:

Marcatrici: 13′ Kathellen, 27′ Ajara Njoya, 32′ Karchouni

MILAN: 1 Giuliani, 3 Andersen, 4 Arnadottir, 6 Fusetti (85′ Rizza 16), 7 Bergamaschi, 8 Adami (78′ Longo 23), 9 Giacinti, 11 Grimshaw, 15 Jane (85′ Selimhodzic 17), 19 Thomas, 36 Agard (20′ Stapelfeldt 10).
A disposizione: 12 Korenciova, 22 Fedele, 27 Tucceri Cimini, 44 Miotto, 64 Cortesi.
Allenatore:  Maurizio Ganz

INTER: 22 Durante; 2 Sønstevold, 14 Kathellen, 19 Alborghetti (46′ Landström 3), 13 Merlo; 27 Csiszàr, 18 Pandini (62′ Brustia 8), 5 Karchouni (30′ Simonetti 20); 10 Bonetti, 7 Marinelli (63′ M. Portales 17); 33 Njoya Ajara (85′ Polli 9).
A disposizione: 12 Gilardi, 6 Santi, 20 Simonetti, 21 Regazzoli, 30 Vergani.
Allenatrice: Rita Guarino

Arbitro: Luigi Carella (sez. Bari)

Recupero: 0′, 4′

Ammonite: 31′ Adami, 76′ Fusetti

Ti potrebbe piacere anche
Dalila Ippólito
Dalila Ippólito saluta il Pomigliano
Anastasia Ferrara
Anastasia Ferrara rinnova con la Roma
ALESSIA GOMEZ
Alessia Gomez è una nuova calciatrice del Real Meda
Prugna e Pettenuzzo
Doppio arrivo per la Sampdoria

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: