Italian English French Spanish 
Home > Campionati > La Roma espugna il Gobbato di Pomigliano

La Roma espugna il Gobbato di Pomigliano

Pomigliano-Roma 1-2

Allo stadio Ugo Gobbato di Pomigliano d’Arco (NA) la Roma a punteggio pieno affronta le pantere del Pomigliano per la terza gara della stagione di serie A.

Nei primi venti minuti le giallorosse si dimostrano più aggressive rispetto alle avversarie, ma la difesa campana è ben serrata e lascia poco spazio alle azioni d’attacco romaniste.

Roma che prova in vari modi a far crollare il muro granata, ma senza riuscirci. Il Pomigliano, dal canto suo, fatica ad uscire dalla propria metà campo e non crea azioni che spaventano la difesa capitolina.

Al minuto 23 Benedetta Glionna stoppa la palla dando le spalle alla porta avversaria, si gira e fa partire un tiro che si insacca alle spalle di Sara Cetinja. 0-1 per le giallorosse.

Le pantere non restano a guardare e al minuto 29 lancio in avanti per Deborah Salvatori Rinaldi, ma Camelia Ceasar esce dalla sua area per respingere con i piedi.

Roma che comunque resta in partita e al 36’ minuto Manuela Giugliano fa partire un gran tiro, ma è centrale e Cetinja blocca senza troppe difficoltà. Sei minuti dopo è Andressa a tentare la conclusione, ma la sfera passa di poco sopra la traversa.

Nella ripresa le giallorosse si dimostrano pi aggressive, tanto che al 54’ minuto Glionna crossa in area dove è appostata sul primo palo Valeria Pirone che trova la rete del raddoppio romanista. 0-2 per la Roma.

La festa per le ragazze di mister Alessandro Spugna dura però solo otto minuti perché la neo-entrata Giusy Moraca scarica un gran tiro dal limite dell’area e la palla passa nell’angolino là dove Ceasar non può arrivare. Le campane accorciano le distanze e fanno 1-2.

Durante il reso della ripresa le due formazioni cercano in tutti i modi di andare a segno, ma entrambe le difese sono ben chiuse e le rispettive attaccanti faticano a trovare lo specchio della porta.

Al minuto 80 però la Roma si dimostra pericolosissima con Annamaria Serturini che sulla sinistra entra in area scarica addosso a Cetinja e l’estremo difensore sloveno è bravissima a respingere.

Tre minuti più tardi Giugliano batte un calcio d’angolo che fa mettere la palla in mezzo ad Elena Linari, Vanessa Bernauer tenta la rovesciata ma non inquadra la porta. Brividi per il Pomigliano.

All’88’ la neo-entrata Angelica Soffia crossa per Paloma Lázaro che a due passi dalla porta in scivolata spedisce la palla alta.

La Roma vince dunque la terza giornata e resta a punteggio pieno, mentre il Pomigliano non si muove dall’unico punto conquistato fino ad ora.

Il prossimo weekend non vedrà gare di serie A per la sosta delle nazionali, e nella quarta giornata le pantere voleranno a Genova per sfidare la Sampdoria domenica 26 settembre alle ore 14,30.

Trasferta anche per la Roma che il 26 settembre sfiderà l’Inter a Sesto San Giovanni alle ore 14,30.

Formazioni:

POMIGLIANO (4-2-3-1):

Sara Cetinja 21, Vanessa Panzeri 71 (Dalila Ippólito 10), Augustine Ejangue 57, Danielle Cox 73, Martina Fusini 33, Giulia Ferrandi 30, Zhanna Ferrario 28, Marija Banušić 17 (Giuseppina “Giusy” Moraca 22), Liucija Vaitukaityté 20 (Valentina Puglisi 6), Manuela Schioppo 54, Deborah Salvatori Rinaldi 9 (C).

Coach: Manuela Tesse

ROMA (4-3-3):

Camelia Ceasar 12, Lucia Di Guglielmo 3, Allyson Swaby 25, Elena Linari 32, Elisa Bartoli 13 (C), Manuela Giugliano 10, Vanessa Bernauer 5, Benedetta Glionna 18, Andressa 7 (Thaisa 17), Annamaria Serturini 15 (Angelica Soffia 4), Valeria pirone 9 (Paloma Lázaro 29).

Coach: Alessandro Spugna

Reti: 23’ Glionna (Roma), 54’ Pirone (Roma), 62’ Moraca (Pomigliano).

Ammonizioni: Linari (Roma)

Ti potrebbe piacere anche
Milan-Roma 0-2
Giugliano decide Milan-Roma
Il Como strappa un pareggio d’oro a Torino
Roma-Pomigliano, le Giallorosse soffrono ma trovano i tre punti
Roma-Wolfsburg 1-1
Pareggio europeo tra Roma e Wolfsburg

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: