Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Il Pomigliano si impone sulla Lazio a Formello

Il Pomigliano si impone sulla Lazio a Formello

Allo stadio Mirko Fersini di Formello (RM) si sfidano la Lazio e il Pomigliano con le capitoline che vedono la prima in panchina per mister Massimiliano Catini e non più Carolina Morace.

Dal canto suo, la squadra campana deve rinunciare all’attaccante Giusy Moraca.

Parte bene la formazione capitolina che dopo 10 minuti trova la rete del vantaggio con un guizzo di Signe Andersen che tocca con la punta del piede destro la sfera che si alza e si spegna all’interno della porta granata. 1-0 per le aquilotte.

Il Pomigliano non resta a guardare, e al 21’ colpo di testa di Aivi Luik, respinta di Stéphanie Öhrström, c’è Deborah Salvatori Rinaldi, ma la difesa biancoceleste spazza il pericolo.

Non passano che soli sette minuti e Marija Banušić calcia una punizione insidiosa, ma Öhrström alza e mette in angolo.

Il proseguimento del primo tempo vede un po’ più Pomigliano che Lazio, ma la difesa capitolina regge le incursioni avversarie.

All’inizio della ripresa le aquilotte cambiano l’estremo difensore Öhrström che nel primo tempo aveva subito una botta alla coscia destra e al suo posto entra Emma Guidi. Neanche il tempo di cominciare che viene annullata il gol di Banušić per fuorigioco e la Lazio resta in vantaggio. Vantaggio che dura per soli altri quattro minuti, quando Banušić trova Deborah Salvatori Rinaldi che insacca per il pareggio delle pantere. È 1-1.

Il Pomigliano prende dunque coraggio, ma al 67’ fallo da ultimo uomo di Zhanna Ferrario che vede l’arbitro estrarre nei suoi confronti il cartellino rosso. Le campane restano in 10.

Mancanza che si fa sentire, tanto che Noemi Visentin per poco non mette in seria difficoltà le campane lisciando un pallone arrivatogli all’altezza del dischetto del rigore.

La Lazio quindi cerca a tutti i costi la rete del vantaggio e lo fa con Adriana Martín che vede Sara Cetinja fuori dall’area, tenta un pallonetto, ma la sfera esce di poco. Sfortunata la numero 10 spagnola.

All’82’ Salvatori Rinaldi s’invola da sola verso Öhrström, serve in mezzo, ma la palla viene deviata da Beatrix Fördös ed è autogol per le biancocelesti. Rete dell’1-2 che decide le sorti definitive del match.

 La Lazio gioca quindi il tutto per tutto negli ultimissimi minuti, ma sono le pantere a portare a casa i tre punti e che salgono a quota sette in classifica.

La Lazio resta ferma a 0 punti al dodicesimo posto.

La prossima giornata vedrà le campane essere ospite dell’Empoli sabato 30 ottobre alle ore 12,30, mentre le granate ospiteranno alle ore 14,30 dello stesso giorno l’Hellas Verona.

Ma per le aquilotte ci sarà prima la sfida di Coppa Italia in casa del Brescia domenica 17 alle ore 15,00. Così come per le pantere che in contemporanea saranno ospiti del Tavagnacco.

Le formazioni:

LAZIO (4-3-3):

Stéphanie Öhrström 1 (Emma Guidi 22), Camilla Labate 71, Margot Gambarotta 27, Beatrix Fördös 5, Nora Heroum 11, Federica Savini 6 (C), Virginia Di Giammarino 20, Antonietta Castiello 16, Signe Andersen 9 (Noemi Visentin 99), Rachel Cuschieri 8 (Francesca Pittaccio 24, Adriana Martín 10.

Coach: Massimiliano Catini

POMIGLIANO (4-2-3-1):

Sara Cetinja 21, Danielle Cox 73, Aivi Luik 8, Gaia Apicella 2 (C), Martina Fusini 33, Giulia Ferrandi 30 (Liucija Vaitukaityté 20), Marija Banušić 17 (Augustine Ejangue 57), Giorgia Tudisco 23 (Valentina Puglisi 6), Dalila Ippólito 10, Zhanna Ferrario 28, Deborah Salvatori Rinaldi 9.

Coach: Domenico Panico

Reti: 10’ Andersen (Lazio), 49’ Salvatori Rinaldi (Pomigliano), 82’ Fördös autogol (Pomigliano).

Ammonizioni: Castiello (Lazio), Di Giammarino (Lazio), Martín (Lazio), Ippólito (Pomigliano), Pittaccio (Lazio), Labate (Lazio).

Espulsioni: Ferrario (Pomigliano).

Ti potrebbe piacere anche
Cittadella-Hellas Verona 1-4
Coppa Italia, la prima giornata dei gironi
Sampdoria-Pomigliano 1-0
Vittoria di misura per la Samp sul Pomigliano
FANTA CFITA: La formazione ideale della sesta giornata
Sampdoria-Pomigliano
Decisi i recuperi della 4^ giornata di serie A

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: