Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Un’ottima Fiorentina stende una bella Sampdoria

Un’ottima Fiorentina stende una bella Sampdoria

Fiorentina-Sampdoria 4-2

Ad aprire le danze della quinta giornata di serie A ci pensano la Fiorentina e la Sampdoria allo stadio Gino Bozzi di Firenze.

Partita che il mister sampdoriano Antonio Cincotta vedrà da ex, visto il suo recente passato come tecnico delle viola.

Le viola inoltre devono fare a meno di Martina Zanoli infortunatasi nella scorsa gara in casa della Lazio.

Inizia forte la Fiorentina con Margherita Monnecchi che al secondo minuto entra in area dalla sinistra, ma Amanda Tampieri non si fa trovare impreparata e fa sua la sfera.

Nove minuti dopo Federica Cafferata non sfrutta la respinta di Tampieri sul tiro di Sarah Huchet. La numero 77 viola manda la palla fuori.

Un minuto dopo però Tampieri per bloccare l’attacco di Sabatino, le cade addosso e l’arbitro, il signor Simone Tarricone della sezione di Perugia, concede il calcio di rigore alle gigliate e ammonisce l’estremo difensore sampdoriano.

Dal dischetto va la stessa Daniela Sabatino che spiazza Tampieri ed è 1-0 Fiorentina.

La festa dura però solo 4 minuti. AL 18’ infatti Bianca Fallico stoppa con la coscia destra, tira di sinistro e nulla da fare per Katja Schroffendegger, è 1-1.

Due minuti dopo ancora Fallico pericolosa, ma il suo destro basso sfiora il palo.

Allora al 37’ Yoreli Rincón batte un angolo dalla sinistra, colpo di testa di Elena Pisani ed è 1-2. Vantaggio Samp.

Il vantaggio dura però per le ragazze di mister CIncotta. Al 43’ infatti cross di Cafferata, Tampieri respinge sul ginocchio di Giorgia Spinelli ed è autogol. 2-2 al termine dei primi 45 minuti.

La ripresa ancora la Fiorentina in avanti al 53’ con Sabatino che a tu per tu con Tampieri tenta un pallonetto, ma la palla è troppo alta e non scende al momento giusto.

Dieci minuti dopo Sara Baldi sulla sinistra tira, Debora Novellino respinge, Baldi viene nuova,mente servita, ma Tampieri le chiude lo specchio e mette in angolo.

Angolo battuto, colpo di testa di Darya Kravets che di testa si vede respingere ancora la palla da Tampieri.

Al minuto 70 Sarah Huchet in scivolata sul dischetto del rigore mette dentro un gol talmente veloce che l’estremo difensore blucerchiato resta immobile a guardare. 3-2 per la Fiorentina.

All’83’ angolo di Sabah Seghir, Fallico mette giù, si gira, ma Schroffenegger è pronta a respingere.

Quando ormai sembra tutto finito, ecco che Karin Lundin serve la neo-entrata Michela Catena che chiude la gara sul definitivo 4-2.

La prossima giornata vedrà le viola essere ospiti dell’Hellas Verona domenica 10 ottobre alle ore 12,30, mentre le blucerchiate ospiteranno sabato 9 alle ore 12,30 le ragazze dell’Inter.

Le formazioni:

FIORENTINA (4-4-2):

Katja Schroffenegger 1, Valery Vigilucci 11, Darya Kravets 27, Alice Tortelli 5 (C), Federica Cafferata 77 (Francesca Vitale 33), Margherita Monnecchi 17 (Stephanie Breitner 6), Cláudia Neto 7, Sarah Huchet 23, Sara Baldi 22 (Marta Mascarello 12), Karin Lundin 8, Daniela Sabatino 9 (Michela Catena 10).

Coach: Patrizia Panico

SAMPDORIA (3-4-3):

Amanda Tampieri 1, Debora Novellino 33, Giorgia Spinelli 5, Elena Pisani 23, Cecilia Re 21, Bianca Fallico 40 (Veronica Battelani 30), Michela Giordano 67 (Cristina Carp 55), Emelie Helmvall 11 (Alice Berti 19), Yoreli Rincón 10 (Sabah Seghir 13), Stefania Tarenzi 27 (C) (Anna Auvinen 4), Ana Martínez 20.

Coach: Antonio Cincotta

Reti: 14’ Sabatino su rigore (Fiorentina), 18’ Fallico (Sampdoria), 37’ Pisani (Sampdoria), 43’ autogol Spinelli (per la Fiorentina), 70’ Huchet (Fiorentina), 90+3’ Catena (Fiorentina).

Ammonizioni: Tampieri (Sampdoria).

Ti potrebbe piacere anche
Illusione Fiorentina, ma blocca la Juventus sul 2-2
Il Sassuolo asfalta la Fiorentina in trasferta e aggancia la Roma al secondo posto
Federica Russo
La Fiorentina annuncia Federica Russo
Cecilia Re
La situazuione Covid in casa Sampdoria

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: