Italian English French Spanish 
Home > Estero > Champions League > Capitan Giacinti trascina il Milan in Champions

Capitan Giacinti trascina il Milan in Champions

Zurigo-Milan 0-2

Comincia allo stadio Letzigrund in Svizzera, l’avventura del Milan in Champions League. A fronteggiare le rossonere ci sono le padrone di casa dello Zurigo per il primo turno di qualificazione.

Ad attaccare è proprio la squadra di mister Maurizio Ganz, tanto che al 1’ minuto Lindsey Thomas serve Verónica Boquete, ma Livia Peng para senza problemi.

Un quarto d’ora dopo ancora Milan pericoloso con Laura Agard che serve Valentina Giacinti, ma la palla termina ancora tra le mani dell’estremo difensore dello Zurigo.

Al 21’ però si fanno avanti le svizzere con Guðný Árnadóttir che allontana, ma la palla rimbalza su Meriame Terchoum e Laura Giuliani respinge con le dita.

Al 28’ calcio di punizione per il Milan. Dalla battuta va Boquete che prende in pieno la traversa e lo Zurigo si salva. Due minuti dopo Greta Adami tenta un destro da fuori area e Peng compie un volo per bloccare la sfera.

Al minuto 33 Sara Thrige serve in area Valentina Giacinti che porta in vantaggio il Milan e fissa il risultato dei primi 45 minuti.

Nella ripresa, il Milan ricomincia ad attaccare, tanto che al 51’ Boquete serve Thomas, ma la palla sfiora il palo.
Al 56’ corsa di Kim Dubs verso l’area milanista, ma Giuliani le strappa con le mani la palla dai piedi.

Al minuto 60 ancora traversa del Milan, stavolta con Giacinti, su assist di Árnadóttir.

Otto minuti più tardi Naomi Mégroz riporta il risultato in parità sull’1-1.

Il Milan però non ci sta e al 76’ Árnadóttir serve Agard che colpisce di testa, ma Peng blocca sulla linea.

Le rossonere vogliono la vittoria e al 82’ minuto la neo-entrata Christy Grimshaw serve capitan Valentina Giacinti che insacca di nuovo in porta e il Milan vince la sfida per 1-2.

Con questa vittoria le ragazze di Ganz passano il turno e il 20 agosto alle ore 20,00 sfida contro le tedesche dell’Hoffenheim, sempre a Zurigo, per poter accedere alla fase a gironi. Hoffenheim che ha battuto le islandesi del Valur per 1-0.

Formazioni:

ZURIGO (4-4-2):

Livia Peng 1, Riana Fischer 14 (Caterina Regazzoni 13), Martina Moser 7 (Rahel Moser 10), Julia Stierli 8, Laura Vetterlein 26, Naomi Mégroz 2 (Soraya Wulff 12), Kim Dubs 24 (Nadine Riesen 11), Rahel Kiwic 25, Seraina Piubel 17 (Lydia Andrade 23), Fabienne Humm (C) 20, Meriame Terchoum 19.

Coach: Inka Grings

MILAN (4-2-3-1):

Laura Giuliani 1, Laura Agard 36, Laura Fusetti 6, Sara Thrige 3, Guðný Árnadóttir 4, Greta Adami 8 (Linda Tucceri Cimini 27), Verónica Boquete 87 (Nina Stapelfeldt 10), Rafiloe Jane 15 (Christy Grimshaw 11), Valentina Bergamaschi 7, Valentina Giacinti (C) 9, Lindsey Thomas 19.

Coach: Maurizio Ganz

Gol: Giacinti 33’ (Milan), Mégroz 68’ (Zurigo), Giacinti 82’ (Milan).

Ammonizioni: Humm (Zurigo), M. Moser (Zurigo), Giacinti (Milan), Stierli (Zurigo), Bergamaschi (Milan).

 

Ti potrebbe piacere anche
Juventus Arsenal
Champions League: pari tra Juventus ed Arsenal
Roma-Wolfsburg 1-1
Pareggio europeo tra Roma e Wolfsburg
La Roma è Supercampione d’Italia
Pomigliano Milan
Il Pomigliano vince all’ultimo contro il Milan

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: