Italian English French Spanish 
Home > Nazionale > Le parole di Bertolini, Gama e Caruso dopo l’amichevole di Coverciano

Le parole di Bertolini, Gama e Caruso dopo l’amichevole di Coverciano

In seguito al pareggio per 1-1 in amichevole contro l’Islanda a Coverciano, la coach Milena Bertolini, capitan Sara Gama e la centravanti Arianna Caruso hanno così commentato così il match:

Bertolini: “È stata una partita molto intensa e anche da un punto di vista agonistico molto bella. Ci sono state delle risposte importanti. Le giovani hanno dimostrato di poterci stare, di poter stare dentro questa intensità di gioco e quindi Insomma è stato un buon test. Avevo chiesto di avere l’approccio giusto e determinato fin dall’inizio e devo dire che sono state bravissime. Ma poi credo che forse paradossalmente il gol fatto all’inizio ci ha un po’ ingannato pensando che la partita fosse facile e forse in certi momenti abbiamo allentato un po’ l’intensità e il ritmo”.

Gama: “Siamo soddisfatte della prova, io credo che si possa fare veramente, ovviamente, meglio di così, magari con un po’ più di concretezza sulla parte decisionale quando arriviamo davanti. Però ci sono stati buoni segnali dalle giovani che sono entrate e, insomma è una buona amichevole che abbiamo fatto e cominciamo a costruire il nostro percorso”.

Caruso: “Beh penso sia stato un buon test sicuramente, ci saranno tante cose, tanti aspetti su cui bisogna lavorare e sicuramente il prossimo raduno ci servirà per curare tutti gli errori che sono stati fatti, ma soprattutto anche per vedere le cose belle che abbiamo fatto quindi sicuramente è stato un buon test e ci servirà per preparare al meglio l’europeo”.

Ancora non si conosce quando e quale sarà il prossimo impegno delle azzurre che in vista dell’Europeo 2022 in Inghilterra dovranno scaldare i motori anche per le qualificazioni al mondiale 2023 che avrà luogo in Australia e in Nuova Zelanda. Intanto, relativamente all’amichevole contro l’Islanda di ieri, la FIGC ha fatto sapere come Valentina Giacinti sia stata premiata dai tifosi MVP della partita, con quasi il trenta percento delle preferenze. La capitana rossonera ha infatti segnato l’unico gol delle Azzurre dopo nemmeno un giro di orologio, spostando da subito l’inerzia della partita per il verso giusto.

Di Fulvio Buongiorno e Marco Villani

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: