Italian English French Spanish 
Home > Futsal > La Lazio passa a Fiano, 4-3 al Città di Capena

La Lazio passa a Fiano, 4-3 al Città di Capena

Mercoledì 7 aprile, si è giocata l’anticipo tra Città Di Capena e Lazio, valida per la diciottesima ed ultima giornata. A raccontarci lo svolgimento del match è Matteo Granato di tuttoilfutsalitaliano_

Inizia la gara con il primo possesso per la squadra di casa. Parte subito forte la Lazio con Balardin, che servita da rimessa laterale, calcia al volo di poco fuori con D’Amelia sulla traiettoria. Insiste la Lazio, questa volta da calcio d’angolo, con Balardin che va alla conclusione da fuori area, ma il tiro è centrale ed è facile preda per D’Amelia che blocca. Pochi minuti più tardi ed è ancora la Lazio pericolosa con Beita che si mette in proprio superando la sua avversaria e di punta calcia verso l’incrocio in diagonale ma la palla termina di poco oltre. Minuto 4’30” e la gara si sblocca con il vantaggio della Lazio, Barca batte una rimessa laterale servendo Balardin che lascia partire un gran tiro che termina all’incrocio dei pali con D’Amelia che riesce solo a sfiorare. 0-1. Passano solo pochi minuti e la Lazio trova il raddoppio al 6’25”, Neroni imbuca D’Angelo che si gira sul sinistro lasciando partire un gran tiro che si infila all’angolino alla destra di D’Amelia che non riesce ad arrivarci. 0-2. Reagisce subito il Città Di Capena con capitan Neka che, al minuto 7’24” dimezza lo svantaggio su assist di Agnello , si ritrova a tu per tu con Mascia che respinge la prima conclusione ma sulla seconda non può nulla e la palla termina in rete. 1-2. La partita è bellissima con le due squadre che si divertono dando spettacolo ed al minuto 8’21” arriva la rete che riporta la gara sul pareggio, Benvenuto (ex della partita) recupera palla e si invola verso la porta infilando Mascia con un tocco preciso che passa sotto le gambe dell’estremo difensore della Lazio. 2-2. Pochi minuti più tardi ancora Benvenuto che recupera palla a Neroni al limite dell’area, calcia ma questa volta Mascia respinge, sulla respinta la prima ad andare sulla palla è Masini che calcia a botta sicura ma ancora Mascia respinge con un intervento miracoloso.

Momento ottimo per il Città Di Capena che spinge cercando di trovare la rete del vantaggio andandoci vicino con un tiro di Oliveira dalla distanza, Mascia però fa buona guardia e devia in angolo. Ritorna a farsi pericolosa la Lazio con Busignani che servita in profondità da Mascia tira incrociando sul secondo palo ma D’Amelia di piede salva il risultato. Azioni da una parte e dall’altra, con il Città Di Capena che ci prova ancora una volta con Oliveira che a tu per tu con Mascia si fa respingere 2 volte la conclusione da buona posizione. Minuto 19’ e la rimonta del Città Di Capena è completata, Neka recupera palla su Serapiglia ed infila Mascia in uscita. 3-2

L’ultima azione prima della fine del primo tempo è ancora per il Città Di Capena sempre con Neka che, servita da Agnello, si ritrova a pochi passi da Mascia e tenta di superarla con un preciso pallonetto, la palla però si ferma sul palo. Che occasione per il doppio vantaggio a fine primo tempo. La prima frazione di gioco termina con il vantaggio della squadra di casa.

Inizia la ripresa con la Lazio che parte forte cercando la rete del pareggio. Rete che arriva al minuto 6’ con Siclari che approfitta di una respinta corta da parte di D’Angelo, su un tiro di Beita, trovando la zampata vincente che porta la gara sul 3-3. La gara si accende con due azioni in pochi minuti prima con il Città Di Capena e poi con la Lazio. La prima azione vede Macchiarella servire Oliveira che però colpisce in pieno Mascia.

La seconda, invece, quella per la Lazio vede Beita che serve in velocità Siclari che arriva in area di rigore e supera con una sterzata D’Amelia, ma non riuscendo a calciare serve Beita che calcia a botta sicura ma Oliveira nega la gioia della rete, la palla però è ancora sui piedi di Beita che serve di nuovo Siclari che però spara alto sulla traversa.

Al minuto 14’ la Lazio passa in vantaggio con la rete che deciderà la partita, Balardin che da fuori area, servita da Beita, lascia partire un buon tiro che deviato da Masini sposta la traiettoria e si infila alle spalle di D’Amelia. 3-4. Negli ultimi minuti di gara l’unica occasione pericolosa la costruisce il Città Di Capena con Oliveira, servita da Macchiarella, che calcia su Mascia che salva il risultato.

Successo per la Lazio dopo una gara bella e divertente con due squadre che non avevano più nulla da chiedere alla propria regular season.

Formazioni:

Città Di Capena: D’Amelia, Oliveira, Benvenuto, Agnello, Macchiarella, Di Sabatino, Neka, Nori, Masini, Pacolini. All. Chiesa

Lazio: Mascia, Siclari, Beita, Balardin, Buzignani, Neroni, D’Ambrosio, Barca, Serapiglia, D’Angelo, Umbro, Attanasio. All. Chilelli

Marcatrici: 4’30” P.T. Fernandes Balardin (L), 6’25” D’Angelo (L), 7’24” Neka (C), 8’21” Benvenuto (C), 19′ Neka (C), 6’27” S.T. Siclari (L), 14′ Fernandes Balardin (L)

Arbitri: Claudio Lozzi (Roma 2), Alessandro Mella (Roma 1) Crono: Daniele Di Resta (Roma 2)

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: