Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Pareggio in rimonta tra Parma ed Inter

Pareggio in rimonta tra Parma ed Inter

Parma e Inter scendono in campo nel posticipo del lunedì, valido per la decima giornata. La prima volta che Parma e Inter si sono scontrate risale allo scorso 28 agosto: finita con il successo delle nerazzurre per 4-1.

Il primo pallone del match viene gestito dalle padrone di casa con Martinovic. Ci prova subito l’Inter, ma ripartono le crociate con Alessia Capelletti che tocca corto e avvia il giro palla in difesa. All’8′ Erika Santoro spinge sulla destra e crossa in area avversaria, Francesca Durante allontana con i pugni. Appostata sul limite c’è Banusic, ma la sua conclusione non crea pericolo per la difesa nerazzurra. Dopo due minuti sale l’Inter con Sonstevold, il pallone arriva su Njoya che serve Tatiana Bonetti lesta a concludere in porta, ma Capelletti para con sicurezza. Primo quarto d’ora molto equilibrato. Cresce la pressione nerazzurra, che prova a sbloccare il risultato con Beatrice Merlo prima e Karchouni poi dalla distanza. Inter avanti con Bonetti e Sonstevold sul binario di destra.

Nessun pericolo per il Parma, che torna a impostare. Al 31′ Banusic va vicina alla rete dell’1-0 dopo un colpo di destro. Dopo un minuto arriva la rete di Martinovic, che la butta dentro a due passi dalla porta su cross di Santoro allungato con il destro al volo da Niamh Farrelly. Il centravanti crociato segna e rompe l’equilibrio al Tardini. Al 36′ sempre Martinovic dal limite la tocca per Cambiaghi, che tenta il tiro ma trova il muro nerazzurro. Dopo un minuto ammonita Ana Jelencic per fallo su Elisa Polli in fase di ripartenza. Al 42′  Polli verticalizza per Nchout che libera il mancino in diagonale, ma para Capelletti. Finisce sull’1-0 il primo tempo tra Parma ed Inter.

Cambio per l’Inter prima dell’inizio della ripresa esce Merlo, entra Chiara Robustellini. Al 48′ il Parma cerca il 2-0 con Banusic che serve Cambiaghi, ma la sua conclusione viene murata. Al 54′ dopo il corner battuto da Karchouni, allontana il Parma. Lisa Alborghetti riconquista palla e calcia in porta senza però trovare il gol. Un minuto dopo Bonetti esegue un cross teso in mezzo, ci arriva Polli che non centra lo specchio. Al 58′ Banusic, che riceve l’assist di Martinovic e di mancino ha trovato il suo primo gol con la maglia del Parma. Dopo quattro minuti, arriva l’ammonizione per Robustellini che arriva in ritardo su Santoro e commette fallo. Al 66′ doppio cambio per l’Inter, escono Karchouni e Mihashi, ed entrano Dragoni e Marinelli. Al 70′ van der Gragt insacca di testa su cross morbido di Alborghetti e riapre la gara. Dopo due minuti ammonita Nora Heroum.

Al 75′ duplice cambio per il Parma: Acuti e Cruz entrano al posto di Banusic e Jelencic. Per l’Inter, invece, fuori Njoiya per Tabitha Chawinga. Al 79′ l’Inter trova la rete del pareggio con la neoentrata Chawinga con un tiro di sinistro da centro area sotto la traversa in alto a destra. All’86 Marta Pandini sostituisce Tatiana Bonetti. Batti e ribatti tra le due squadre alla ricerca del gol vincente. Al 90′ Giorgia Arrigoni sostituisce Erika Santoro per infortunio.

Dopo sette minuti di recupero l’arbitro sancisce la fine della partita tra Parma ed Inter.

Ti potrebbe piacere anche
Il Parma in casa supera di misura il Como
Roma-Sassuolo: dominio giallorosso, Sassuolo ammutolito
Paloma Lázaro
Paloma Lázaro è ufficialmente del Parma
Milan Inter
Inter trionfa nel Derby femminile contro il Milan

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: