Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Modifiche in arrivo per la Serie A e B

Modifiche in arrivo per la Serie A e B

Logo FIGC

Secondo quanto emerso dall’Assemblea della Divisione Calcio Femminile, le prossime stagioni di serie A e serie B subiranno diverse modifiche.

Il prossimo campionato vedrà la retrocessione dalla A alla B delle ultime tre squadre classificate, ovvero la dodicesima, l’undicesima e la decima. La nona classificata, cioè la quart’ultima, disputerà uno spareggio contro la seconda di serie B. Chi perde giocherà la stagione seguente in serie cadetta.

La prima classificata di B salirà automaticamente in A.

Questo perché la stagione 2022-2023 avrà una vera e propria rivoluzione: la serie A passerà dalle 12 squadre attuali a 10 e ogni squadra affronterà tre volte le varie compagini avversarie, per un totale di 27 giornate da disputare.

Rivoluzione anche in B con la presenza non più di 14 squadre, bensì di 20 divise in due gironi da 10.

Il primo girone comprenderà le squadre del Nord Italia, che avranno quindi bassi costi da affrontare per le varie trasferte, mentre il secondo girone sarà incentrato sul resto della penisola e sarà la divisone a dover aiutare economicamente le varie squadre nelle loro trasferte dal sud al centro Italia.

Ti potrebbe piacere anche
Noemi Visentin
Serie B Femminile: i risultati di giornata
Arezzo femminile: arriva Morreale
Napoli femminile: un colpo estero dal mercato
Serie B Femminile: terminata la 9a giornata

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: