Italian English French Spanish 
Home > Campionati > La Roma si arrende al Bayern al torneo di Tolosa

La Roma si arrende al Bayern al torneo di Tolosa

Roma-Bayern Monaco

Allo stadio Ernest Wallon di Tolosa è andata in scena la finale della AMOS Women’s French Cup tra la Roma e il Bayern Monaco.

Le giallorosse devono fare a meno di Lucia Di Guglielmo infortunatasi nella semifinale del torneo contro il Paris Saint-Germain, oltre che di Paloma Lázaro rimasta a Roma per positività al covid.

Nel primo tempo le due squadre si dimostrano alla pari, tanto da creare buone occasioni sia da una parte che dall’altra, ma nessuna delle due formazioni riesce a trovare la rete del vantaggio nell’arco dei primi 45 minuti.

È nella ripresa che accade di tutto: con una Rachele Baldi che riesce a difendere benissimo i pali giallorossi, il Bayern non trova vie facili, tanto che Jovana Damnjanović finge di stare male all’interno dell’area di rigore, ma appena vede il pallone respinto dall’estremo difensore romanista, si butta subito sulla sfera commettendo però irregolarità sulla stessa Baldi.

Al minuto 69 però la direttrice di gara trova irregolare l’intervento di Allyson Swaby in area romanista ai danni di Damnjanović e decreta il penalty per le bavaresi.

Della battuta se ne occupa il capitano Vivianne Asseyi che spiazza Baldi e la formazione tedesca passa quindi in vantaggio al minuto 51.

La Roma tenta di attaccare, ma è sciupona nelle occasioni, osì con un contropiede, il Bayern trova il raddoppio al 68’ con la subentrata Klara Bühl.

Non passano che undici minuti che la stessa Klara Bühl trova un gran destro da fuori area e Baldi non arriva sul pallone. Terza rete della formazione di mister Jans Scheuer.

La Roma continua a non demordere, ma non riesce a trovare la rete della bandiera, al contrario del Bayern che al minuto 81 trova Lea Schüller riuscire in un mini pallonetto ai danni di Baldi. 4-0 per le tedesche e le bavaresi si portano a casa il trofeo.

Una Roma che ha sprecato molto nonostante le numerosi e buoni azioni in attacco, ma che ha voluto comunque provare molte robe nuove. Ne testimonia l’entrata in campo della nuova arrivata francese Safia Tall, attaccante di 18 anni, appena arrivata dal Brestois 29, squadra della Division 2 della Francia.

Piccola curiosità sul match: Rachele Baldi ha dovuto giocare l’intera partita con la maglia d’allenamento di colore verde e non con quella di gara nera, in quanto lo stesso colore corrispondeva alla seconda maglia indossata dalle bavaresi.

Le formazioni:

Roma:

Rachele Baldi 1, Angelica Soffia 4, Allyson Swaby 25 (Tecla Pettenuzzo 44), Elena Linari 32, Elisa Bartoli 13 (C), Giada Greggi 20 (Alice Corelli 34), Manuela Giugliano 10 (Claudia Ciccotti 16), Vanessa Bernauer 5, Benedetta Glionna 18 (Safi Tall 52), Valeria Pirone 9, Annamaria Serturini 15.

Coach: Alessandro Spugna

Bayern Monaco:

Laura Benkarth 1, Marina Hegerin 27 (Carina Wenninger 19), Carolin Simon 30, Maximiliane Rall 8 (Sonja Lux 36), Julia Landeberger 35, Linda Dallmann 10, Vivianne Asseyi 18 (C), Karólina Vilhjálmsdóttir 23 (Klara Bühl 17), Sarah Zadrazil 25 (Kristina Schuster 37), Jovana Damnjanović 9 (Laura Gloning 39), Lea Schüller 11 (Andrea Gavric 38).

Coach: Jans Scheuer

Gol: Asseyi 51’ rigore (Bayern Monaco), Bühl 68’ (Bayern Monaco), Bühl 79’ (Bayern Monaco), Schüller 81’ (Bayern Monaco).

Ammonizioni: Dallmann (Bayern Monaco), Pirone (Roma), Damnjanović (Bayern Monaco).

 

Ti potrebbe piacere anche
Prugna e Pettenuzzo
Doppio arrivo per la Sampdoria
Sophie Román Haug
Román Haug rinnova con la Roma
Elena Linari
Elena Linari rinnova con la Roma
Nuovo arrivo danese per la Roma

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: