Italian English French Spanish 
Home > Altro > Calciomercato > Esclusiva CFITA: doppio colpo per il Crema

Esclusiva CFITA: doppio colpo per il Crema

Movimenti molto interessanti anche nell’Eccellenza femminile, dove alcune società sembrano proprio avere le idee chiare nel voler salire in Serie C. Prima su tutte queste pare essere il Crema, società lombarda che, come apprende la nostra redazione, avrebbe piazzato due colpi di tutto rispetto. Obiettivo: salire di categoria.

Il primo colpo arriva direttamente dal Lumezzane, dove il Crema pesca Chiara Massussi, esterno d’accatto ex Brescia. La giocatrice (dal profilo di altissimo livello per la categoria), ha trovato chiusi gli spazi nel Lumezzane, e cercava aria nuova. Ha trovato il progetto del Crema, che volendola sin da subito ha dato alla giocatrice l’idea di una grande fiducia nei suoi confronti, in quanto almeno tre squadre la stavano cercando con insistenza dall’inizio del mercato.

Il Crema l’ha voluta più di tutte e Masussi ha scelto senza esitare la società lombarda con cui parrebbe essersi giù sviluppato un rapporto di grande collaborazione.

Arriva poi anche Martina Ceriani, portiere classe 2001 dal Riccione. Non c’è stato il minimo timore da parte della giocatrice di scendere di categoria, in quanto persuasa dal progetto e dalle strutture del Crema. Anche in questo caso la società non ha mai esitato a dimostrare il suo interesse nei confronti della giocatrice. Dopo essersi svincolata dal Riccione ha firmato un contratto che, come Masussi, la lega con la società fino al prossimo anno.

Due trattative lampo per l’allenatrice del Crema Elena Calderola, due giocatrice cercate e trovate per riuscire a pescare una promozione in C che pare proprio essere nei piani di tutti a Cremona.

Ti potrebbe piacere anche
Pignagnoli
Esclusiva CFITA: colpo Lucchese in porta
Esclusiva CFITA: Giunta al Baiardo
Aurora Bacullo
Aurora Bacullo dal Como al Real Meda
Esclusiva CFITA: Independent, quante conferme!

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: