Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Il Sassuolo vince in casa contro il Verona e consolida il secondo posto

Il Sassuolo vince in casa contro il Verona e consolida il secondo posto

Allo Stadio Enzo Ricci di Sassuolo (MO) va in scena una partita a senso unico tra le padrone di casa neroverdi e l’ Hellas Verona: il Sassuolo vince imponendosi per 4-0.

Il primo tempo si apre con il Sassuolo proiettato subito in avanti con una conclusione di Cantore che finisce fuori di poco.  Durante la prima fase di gara il Verona chiude molto bene gli spazi, concedendo relativamente poco alle padrone di casa. È passato da poco il quarto d’ora che un altro tiro di Cantore, centrale, viene bloccato a terra da Keizer.

La partita si sblocca al ventunesimo del primo tempo: Bugeja serve Clelland con un assist preciso, che si trasforma in una rete da parte della scozzese. 1-0.

Da questo momento la partita cambia: il Verona accusa il colpo e nell’immediato rischia di subire il gol del raddoppio, prima con Philtjens e poi di nuovo con Clelland. La difesa scaligera respinge la conclusione con un po’ di fatica.

Sul trentesimo minuto arriva il raddoppio neroverde: Cantore serve Orsi, che deve solo depositare in rete per la sua prima marcatura stagionale. 2-0.

L’ultimo squillo della prima frazione è scaligero: Cedeño vede Lemey leggermente fuori dai pali e prova l’eurogol: la sfera si stampa sul montante della traversa, con Orsi che chiude poi in calcio d’angolo.

Non succede altro e il primo tempo si conclude su risultato di 2-0 per il Sassuolo.

Il secondo tempo si apre con il terzo gol delle neroverdi, dopo due minuti dal fischio della seconda frazione: Clelland si porta a spasso tutta la difesa ospite ma all’ultimo decide di servire Dubcová, che a porta spalancata deve solo appoggiare in rete. 3-0.

Dieci minuti dopo Cantore in contropiede serve Bugeja in area: la maltese calcia, trovando la risposta di Keizer. Sul tap-in Clelland è più svelta di tutte e si porta in testa alla classifica delle marcatrici della Serie A, segnando la quarta marcatura del Sassuolo.

È un monologo neroverde: Cantore prende in pieno la traversa dopo aver tentato uno scavetto ai danni di Keizer e poco più tardi un destro della stessa numero 11 neroverde non inquadra la porta. Per le scaligere, una pregevole conclusione dalla distanza di Jelenčić, non riesce a inquadrare la porta di un soffio. Alcuni  minuti più tardi una conclusione velenosa della neoentrata Benoît impegna seriamente Keizer, che riesce a smanacciare in angolo all’ultimo istante.

Sul finire di gara, il Sassuolo ha ancora delle occasioni per incrementare il vantaggio, ma non vengono sfruttate: su tutte, una conclusione ravvicinata di Mihashi viene deviata col corpo da Oliva.

La partita termina senza recupero: il Sassuolo si impone sull’Hellas Verona per 4-0 e conserva il secondo posto in classifica. Il Verona rimane ultimo, con un solo punto raccolto.

Formazioni:

Sassuolo (3-4-2-1): Lemey; Filangeri (20 st. Benoît), Orsi, Mihashi; Philtjens (8 st. Dongus), Parisi © (8 st. Brignoli), Dubcová, Santoro (30 st. Ferrato); Bugeja, Cantore; Clelland (20 st. Iriguchi). All. Gianpiero Piovani

A disposizione: Lauria, Benoît, Dongus, Pondini, Brignoli, Ferrato, Cambiaghi, Pellinghelli, Iriguchi. 

 

Hellas Verona (4-3-3): Keizer; Oliva, Ambrosi, Horvat, Ledri ©; Jelenčić, Mancuso (36 st. De Cao), Catelli (18 st. Casellato); Cedeño, Anghileri, Imprezzabile. All. Veronica Brutti

A disposizione: Håland, De Cao, De Sanctis, Sardu, Meneghini, Pasini, Cabrera, Casellato. 

 

Reti: 21 pt. Clelland (S), 32 pt. Orsi (S), 2 st. Dubcová (S), 11 st. Clelland (S).

Ammonizioni: nessuna

Ti potrebbe piacere anche
Lina Hurtig
Lina Hurtig: una maxi-offerta dall’Inghilterra
Duljan è una nuova giocatrice della Juventus
Refiloe Jane
Refiloe Jane è del Sassuolo
Maria Luisa Filangeri
Filangeri e Mak rinnovano col Sassuolo

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: