Italian English French Spanish 
Home > Altro > Calciomercato > Doppio prestito per la Roma CF
Giulia Grossi

La Roma CF ha annunciato l’arrivo di ben due prestiti dalla primavera della Roma.Trattasi di due calciatrici una di 20 e una di 17 anni.

Il primo è quello dio Arianna Boldrini, centrocampista di 20 anni.

La Roma calcio femminile annuncia l’arrivo in prestito dalla AS Roma della centrocampista classe 2001 Arianna Boldrini. Arianna in realtà è una vecchia conoscenza infatti, dopo aver giocato in squadre maschili dai 7 ai 13 anni, la sua carriera nel calcio femminile è partita proprio dalla società di Palagiano dove arrivò quattordicenne e vi rimase tre anni prima di passare al Grifone Gialloverde, sempre in serie B. Da qui approdò alla primavera della AS Roma dove ha vinto due scudetti primavera. Finito il periodo primavera è tornata in serie B andando in prestito al Ravenna. A dicembre è rientrata dal prestito e ora arriva alla Roma Calcio femminile.

Arianna non è una calciatrice “egoista”, lei gioca soprattutto per la squadra. Tecnica e visione del gioco in lei coesistono. Centrocampista versatile, fa della tecnica il suo punto di forza a cui unisce un discreto fiuto per il gol.

Arianna Boldrini

La stessa rivela: “Ho bisogno di essere spesso spronata, devo avere più consapevolezza di ciò che posso dare in campo. Spero, però, di portare tutto il mio entusiasmo e volontà di essere utile alla squadra”.

Per quanto riguardo il secondo prestito, come accennato da noi in esclusiva, è quello di Giulia Grossi.

Dopo Arianna Boldrini la Roma Calcio femminile comunica l’arrivo in prestito dalla AS Roma dell’attaccante classe 2004 Giulia Grossi.

Oltre ad aver vinto due scudetti primavera con la squadra dei Friedkin, Giulia vanta diverse presenze nella nazionale Under 16 con il CT Jacopo Leandri.

Giulia Grossi va spesso a segno. In questa stagione è già andata in rete sei volte. Sicuramente tra i suoi punti di forza ci sono la duttilità, il tiro e saper usare sia destro che sinistro.

Questo il comunicato della squadra giallorossa del campionato cadetto dove militerà in questa seconda parte di campionato la calciatrice di 17 anni.

Sono entusiasta di cominciare a far parte della Roma Calcio Femminile avendo come compagne persone con esperienza nel calcio delle grandi che possono aiutarmi a crescere. Da parte mia porto la voglia di dimostrare le mie capacità e impegnarmi al massimo per aiutare questa squadra a raggiungere i suoi obbiettivi”.

La stessa attaccante rivela inoltre: “Come progetti di vita nell’ambito della scuola è il diploma da geometra, per il mio futuro calcistico invece spero di potermi esprimere sempre al meglio e andare avanti il più possibile a coltivare la mia passione che ho sin da piccola. Oltre alla scuola e allo studio per il poco tempo che mi resta cerco di riuscire ad organizzarmi per uscire con gli amici. Per il momento non riesco a fare molto altro”.

Da sempre legata al numero 11, alla Roma CF sarà costretta a sceglierne un altro visto che il suo preferito è sulle spalle di Federica Polverino.

 

Ti potrebbe piacere anche
Chiara Manca
Chiara Manca arriva al Pomigliano
Elin Landström
Elin Landström positiva al Covid
Lidia Bradau
Il mercato di B dall’8 al 14 agosto
Sena Das Neves Tatiely Cristina
Nuovo colpo in attacco per il Pomigliano

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: