Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Primavera Femminile, i risultati della settimana

Primavera Femminile, i risultati della settimana

Roma primavera

Solo un gruppo in questa nona giornata di Primavera scende in campo. Mentre il primo girone aspetta di giocare domenica 12 dicembre (le partite sono in programma per le 14.30), il secondo disputa tutte le partite.

Si gioca un anticipo, venerdì 3 dicembre a Cesena; le bianconere portano a casa il risultato più secco dell’intera giornata, imponendosi per nove reti a zero sull’ospitata Ravenna. Il primo incontro della domenica è poi Lazio-Palermo. Anche le biancocelesti in questo frangente si impongono con un secco 5-1 in casa; cercando di restare nella parte alta della classifica, seppur con due partite in meno rispetto a San Marino e Sassuolo in testa.

Il blocco che racchiude tutti gli altri match, alle 14.30, si apre con la partita di cartello tra Fiorentina e Roma. Le Viola passano le giallorosse per 3-1, e si avvicinano pericolosamente per il sorpasso in classifica equiparandole a 19 punti. Si prosegue poi con l’altrettanto importante sfida tra Pink Bari e Sassuolo; anche in questo caso terminata per tre reti a uno con i tre punti che vanno alle ospiti neroverdi ora seconde in classifica. A portare a casa i tre punti è anche il Napoli, anche in questo caso ospite nella Capitale contro la Roma CF. 1-2 dopo il triplice fischio e campane a pari punti con la Lazio.

Ultimo incontro di questa domenica San Marino-Empoli, con le prime della classe che passano facilmente con il risultato di 5-2 sulle toscane.

Gruppo 1 Primavera: i risultati dell’8a giornata

Il primo gruppo si è apprestato a giocare invece in questo fine settimana l’ottava giornata invece. Apre le danze la vice-capolista Juventus a pari punti con l’Inter; 6-0 contro la Samp e Derby d’Italia in classifica che si rinnova. Perché anche l’Inter non resta a guardare, e appreso il risultato delle bianconere porta a casa un netto 10-0 nella sfida agli antipodi contro la Torres ultima in classifica.

La giornata continua la stessa domenica alle 14.30 con il Brescia, che vince 3-0 in casa contro il Como, arrivando a pari punti in classifica (sei) con le stesse lombarde. Ma il risultato più rumoroso di questa ottava giornata è certamente il 12-1 del Cittadella contro il Chievo, fermo quindi ad otto punti e staccato di cinque lunghezze.

Si chiude poi la giornata con il 2-4 dell’Hellas in casa della Pro Sesto, ora quindi ad un solo punto dal Milan, fermato dall’unico pareggio della giornata contro il Tavagnacco che, penultimo in classifica, porta a casa un punto con un colpaccio.

Ora quindi sono Inter e Juve a giocarsi il primo posto a 21 punti. Segue poi il Milan con la sua frenata a 20 e l’Hellas che recupera appena dietro di una lunghezza dalle rossonere. Molto più staccato il Cittadella nonostante il risultato schiacciante sul Chievo, a soli 13 punti. Seguono poi Samp a 11 e lo stesso Chievo a 8; ottava e nona posizione rispettivamente per Brescia e Como, entrambe a sei punti. Ultime della classe Pro Sesto, Tavagnacco e Torres, tutte a quattro punti.

 

Ti potrebbe piacere anche
Esclusiva CFITA: Giunta al Baiardo
Esclusiva CFITA: intervista a Giulia Avilia
Marika Massimino
Marika Massimino saluta la Roma
Merle Luise Kirschstein dice addio al Milan

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: