Italian English French Spanish 
Home > Estero > Italiane all’estero: vincono Difronzo, Guagni, Balbi e Leonessi

Italiane all’estero: vincono Difronzo, Guagni, Balbi e Leonessi

Maria Grazia Balbi

In America la squadra di Rebecca Difronzo, ha disputato due partite questa settimana; la prima vinta 4-3 contro il Tex. A&M-Commerce, mentre la seconda persa 2-0 contro il West Tex. A&M. In entrambe le gare Rebecca è partita da titolare e ha giocato tutti i novanta minuti.

Trasferendoci in spagna, trionfa l’Atletico Madrid di Alia Guagni, contro il Villareal, grazie alle reti di Santos, Kgatlana e García. Non entra però in campo la nostra italiana, da poco tornata in nazionale a seguito dalla sua assenza durata un anno.

Vittoria anche per Maria Grazia Balbi, in Austria con il Südburgenland. La sua squadra batte 3-2 il Bergheim, grazie anche alle sue importanti parate nel corso dei novanta minuti.Zaragoza

Perde 4-1 uno sfortunato Zaragoza contro l’Atletico B. Questa partita, che ha chiuso la giornata della seconda divisione spagnola, lascia la squadra di Saragozza in dodicesima posizione con 7 punti. Parte da titolare Francesca Soro e al 63′ lascia il posto ad Elena Valej.

Il cambio di allenatore non ha dato il risultato sperato al Lugano Femminile, che nella 7a giornata di Women’s Super League ha perso a Cornaredo contro lo Young Boys per 2-0. Le bernesi hanno chiuso la partita già nel primo tempo segnando al 34′ con Helen Krause e al 45′ con Stephanie Waeber. Le bianconere, che non sono ancora riuscite ad assaporare il gusto della vittoria, hanno così incassato la quarta sconfitta consecutiva rimanendo dunque al 9o posto in classifica con un punto. Partono titolari Copetti, Cama e Badiali; il portiere ex Ravenna gioca tutti i novanta minuti; mentre Francesca esce al 46′, per fare spazio ad un’altra italiana, Marica Licco; infine Alice lascia il terreno di gioco al 80′.Lidköpings FK

Vince il Lidköpings FK di Silvia Leonessi tre reti a una, in casa, conto il Vänersborgs FK. La calciatrice durante la partita ha subito un infortunio e a seguito degli esami strumentali è stata necessaria un’operazione alla mano sinistra.

Ti potrebbe piacere anche
Milan-Fiorentina, tre punti e poco spettacolo al Vismara
Nazionale, riprendono le qualificazioni al Mondiale
Il Sassuolo in 10 tiene il Milan sullo 0-0
Alia Guagni
Alia Guagni, calciatrice del mese gennaio 2022

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: