Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Vince il Sassuolo, ma l’Empoli non molla

Vince il Sassuolo, ma l’Empoli non molla

Il Sassuolo, dopo il 3-0, firmato dalla doppietta di Cantore e da Dubcová, riesce a vincere, nonostante il tentativo di rimonta dell’Empoli.

Allo stadio “Enzo Ricci” di Sassuolo, si gioca la sfida, valevole per la sesta giornata di campionato, tra il Sassuolo, alla ricerca dei tre punti, per agganciare la Juventus, in vetta alla classifica e l’Empoli che vuole ottenere punti preziosi per la salvezza.

L’arbitro fischia l’inizio della partita e dopo cinque minuti, le neroverdi passano in vantaggio con un pallonetto di Sofia Cantore che, servita da un lancio lungo dalla difesa di Tamar Dongus, batte Alessia Capelletti. Al 24′, l’ex della partita, Valeria Monterubbiano si accentra e calcia un tiro centrale, parato facilmente da Diede Lemey. Al 32′, Lana Clelland calcia, da appena fuori area, che si stampa sul palo. Nei minuti di recupero, Chanté Dompig calcia un bel tiro da dentro area che termina sull’esterno della rete. Il primo tempo finisce con il Sassuolo che vince grazie al suo cinismo in fase offensiva, mentre l’Empoli occupa bene gli spazi e cerca di rendersi pericoloso.

Inizia il secondo tempo. Al 58′, c’è un corner per le padrone di casa di casa, la difesa empolese spiazza via. Il pallone giunge ai piedi di Clelland che calcia di prima di prima intenzione, ma un rimpallo favorisce Kamila Dubcová, la quale non deve far altro che metterla dentro. Dopo tre minuti, c’è un calcio di punizione per le padrone di casa, Alice Parisi si presenta alla battuta, ma il suo tiro finisce fuori. Al 65′, Erika Santoro, serve un bel lancio in profondità Cantore, che calcia un bel diagonale e realizza la sua doppietta personale. Dopo due minuti, arriva il primo giallo della partita, infilato a Maria Luisa Filangeri, per un fallo su Asia Bragonzi.

Dopo qualche secondo, l’Empoli conquista un calcio d’angolo. C’è una mischia in area neroverde, Bianca Bardin calcia e sigla la rete che accorcia le distanze.  Al 73′, Lemey cerca di catturare il pallone, non riuscendoci e Norma Cinotti ne approfitta per riaprire la gara. Le ospiti, in maglia bianca, cercano la rimonta, provandoci con Cecilia Prugna, con un destro da fuori area, che termina fuori dallo specchio della porta. I minuti finali sono di grande sofferenza per le locali perché l’Empoli cerca il pareggio. All’ 87′ e al 90′, Santoro e Melissa Bellucci ricevono un cartellino giallo. L’arbitro concede quattro minuti di recupero. Al primo minuto di recupero, Sara Mella calcia un tiro-cross che si stampa sul palo.

L’incontro termina così, con il Sassuolo che, dopo il triplice vantaggio, ha sofferto l’Empoli, rientrato in partita, ben schierato in campo, mai domo. Adesso ci sarà la pausa del campionato, per via della Coppa Italia e della nazionale. La prossima partita di campionato, il Sassuolo giocherà contro la Roma, in trasferta mentre le empolesi affronterà l’impegno casalingo contro la Lazio.

Sassuolo (4-3-1-2): Lemey; Philtjens, Dongus, Filangeri, Santoro; Parisi, Benoît (74’ Orsi), Dubcová; Cantore (70’ Brignoli), Clelland (70’ Cambiaghi). A disposizione: Lauria, De Bona, Mihashi, Buonamassa, Ferrato, Pellinghelli. Coach: Gianpiero Piovani.

Empoli (4-4-2): Capeletti; Oliviero, Brscic (88′ De Rita), Knol, Mella; Cinotti, Prugna, Bardin (71’ Silvioni), Monterubbiano (54’ Bellucci); Domping, Bragonzi (88′ Nichele). A disposizione: Ciccioli, Sacchi, De Rita,  Nichele, Tamborini, Nocchi, Nicolini. Coach: Fabio Ulderici.

AMMONITE: Filangeri, Santoro (S); Bellucci (E)

Ti potrebbe piacere anche
Inter-Roma 1-0
Ajara Njoya regala la vittoria dell’Inter sulla Roma
Sampdoria-Pomigliano 1-0
Vittoria di misura per la Samp sul Pomigliano
Top11
Top 11 6°Giornata Serie A Timvision
Milan-Roma, il big match finisce con un pareggio

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: