Italian English French Spanish 
Home > Altro > Calciomercato > Ilaria Mauro lascia il calcio giocato

Ilaria Mauro lascia il calcio giocato

Ilaria Mauro

L’attaccante dell’Inter e della nazionale italiana Ilaria Mauro lascia il calcio giocato con un messaggio sui suoi profili social.

Ringrazio di cuore la mia famiglia, Aurora, Elena e Chiara e tutti i miei amici e tifosi.
Ringrazio la Reanese, il Tavagnacco, il Sand, il Turbine Potsdam, la Fiorentina e la Nazionale Italiana.
Ringrazio L’Inter.
Lo staff dirigenziale e soprattutto la Ds Ilaria Pasqui, lo staff medico, lo staff tecnico, tutti i collaboratori e le mie compagne di squadra perché questo è stato uno degli anni più difficili della mia carriera ma grazie alla loro professionalità e attenzione sono riuscita a superarlo.
Ringrazio i dottori dell’Humanitas per avermi salvato la vita.
Ringrazio te Calcio, per avermi dato la possibilità di conoscere .
Si, conoscere persone stupende, culture diverse, visioni opposte.
Conoscere la vittoria che porta gioia,
e la sconfitta che ti fa incazzare ma ti porta a lavorare ancora più duramente per raggiungere i tuoi sogni.
Mi hai insegnato cos’è il sacrificio, la perseveranza e la pazienza.
Mi hai insegnato che….cadi sette volte e ti rialzi otto.
Ti porterò sempre con me,
nel taschino in alto a sinistra, dove vanno tutte le cose belle della Vita.
GRAZIE ❤️🔥⚽️

Nata a Gemona del Friuli (UD) il 22 maggio 1988, Mauro cresce nelle giovanili della Reanese, squadra del vicino paese di Reane del Rojale per poi passare al Tavagnacco con cui esordirà in prima squadra.

Con le gialloblù vincerà il suo primo trofeo, la Coppa Italia 2012-2013.

Ilaria Mauro con la maglia del Tavagnacco

Dal Friuli alla Germania, per approdare al Sand e vincere il campionato di seconda divisione tedesca nel 2013-2014. Dopo un paio di stagione passa al Turbine Potsdam, sempre in Germania.

Nel 2016 torna in Italia accasandosi alla Fiorentina dove vince lo scudetto del 2016-2017, due Coppe Italia consecutive e la Supercoppa italiana del 2018.

Ilaria Mauro con la maglia della Fiorentina

Nel 2019 viene inserita nella squadra dell’anno del Gran Galà del Calcio AIC.

Arriva all’Inter nel 2020, dove però gioca poco causa infortunio.

Con la nazionale italiana totalizza 15 reti in 49 gare giocate, partecipando alla spedizione di Francia nel Mondiale del 2019

Adesso Mauro appende gli scarpini al chiodo, ma il ricordo che lasica nel mondo del calcio femminile è sicuramente indelebile. 145 gol per un totale di 320 gare con i vari club in cui ha militato, lasceranno sicuramente il segno nella memoria di chi ha potuto ammirarla con il pallone tra i piedi. I trofei vinti dimostrano per l’appunto quanto il campionato italiano perde con l’addio al calcio giocato di Ilaria Mauro.

Ti potrebbe piacere anche
Inter Juventus
La Juventus ne fa due e batte l’Inter
Rita Guarino
Rita Guarino con l’Inter fino al 2025
Pareggio in rimonta tra Parma ed Inter
Inter-Milan 4-1
Il derby di Milano è dell’Inter

1 Risposta

  1. Pingback : Da quando Ilaria Mauro non gioca più… - Calcio Femminile Italia

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: