Italian English French Spanish 
Home > Campionati > Il Napoli batte il San Marino e si avvicina alla salvezza

Il Napoli batte il San Marino e si avvicina alla salvezza

Napoli Femminile

Una partita che può valere una stagione. Napoli e San Marino Academy si sono affrontate oggi alle 12.30 con in palio tre punti fondamentali per la lotta alla salvezza: entrambe le formazioni sono in penultima posizione a quota 9 punti.

L’unico precedente tra Napoli e San Marino in Serie A risale alla gara d’andata, pareggiata 0-0.

Inizia sotto la pioggia, NapoliSan Marino Academy, primo pallone per le ospiti. Dopo 3′ le partenopee aprono la gara; angolo per il Napoli, grandissima conclusione al volo di Sarah Huchet, si coordina bene e mette sotto la traversa, dove Ciccioli non può arrivare. Prova a reagire il San Marino conclusione di Barbieri, Tasselli la blocca di petto. Il San Marino alza il proprio baricentro, alla ricerca della rete del pareggio. Le partenopee però non lasciano spazi, al 16′ ci prova Goldoni dalla distanza, il tiro è preciso, ma Ciccioli si distende in tuffo e manda in angolo. Occasionissima per le Titane al 19′; Chandarana colpisce di potenza da pochi passi il cross di Muya, pallone che trova il legno della porta del Napoli.

Le padrone di casa sono alla ricerca del vantaggio, ci prova Cafferata; dopo un rilancio lungo, gran stop e conclusione forte sul primo palo, Ciccioli manda in angolo. Pochi minuti dopo viene annullato un gol al Napoli, conclusione di Goldoni, la palla entra in porta ma l’arbitro annulla per la posizione di fuorigioco di almeno due compagne. Al 32′ ci prova il San Marino da calcio d’angolo, Tasselli interviene chiudendo l’azione avversaria. Cafferata cerca in due occasioni la conclusione in area, in entrambi i casi chiude De Sanctis.

Finisce il primo tempo, partenopee in vantaggio per 1-0, decide il gol di Huchet.

Riparte la gara. Goldoni va subito vicina al gol; conclusione dalla distanza della centrocampista, palla di pochissimo a lato. Ci prova Muya al 52′; la punta controlla in area, carica il destro ma viene chiusa al momento della conclusione. Prima sostituzione della gara, esce Azzurra Corazzi, entra Maria Musolino. Al 59′ si fa avanti il Napoli, tiro dalla distanza di Oliviero, Ciccioli d’istinto mette in angolo. Altro cambio per il San Marino, esce Alison Rigaglia, entra Yesica Menin. Pirma sostituzione per le partenopee, esce Mariah Cameron, al suo posto entra Evdokiya Popadinova. Al 70′ arriva il vantaggio del NapoliCafferata pesca con una bella verticalizzazione Nocchi che é abile a stoppare in area e battere Ciccioli in uscita. Dopo quattro minuti arriva il gol che potrebbe chiudere la gara; segna su rigore di Sarah Huchet. Doppietta per la centorcampista che spiazza Ciccioli con un preciso diagonale.

Il Napoli mette a segno il poker, che chiude definitivamente la partita; bellissimo gol di Nocchi che, di tacco, insacca un pallone forte sul primo palo beffando Ciccioli. Doppio cambio per le padrone di casa, escono Isotta Nocchi e Emma Errico ed entrano Paola Di Marino e Alessandra Nencioni. Doppio cambio anche per il San Marino, escono Millie Chandarana e Karin Muya ed entrano Nika Babnik e Eleonora Cecchini. Al 88′ altri due cambi per il Napoli, entrano Martina Fusini e Chiara Groff ed escono Jenny Hjohlman e Alexandra Huynh. Manita del Napoli al 90′, Popadinova in pressing su Ciccioli gli tocca il pallone e insacca il pallone in rete. Al 90+2′ le ospiti cercano di rendere meno amara la sconfitta, ci prova Montalti dalla distanza, ma Tasselli torna in porta e salva le compagne.

Il Napoli vince e convince contro il San Marino, lo scontro salvezza termina 5-0 con le partenopee che hanno dominato per gran parte della partita.

Il Napoli era imbattuto nelle ultime due gare casalinghe in Serie A (1V, 1N) e con la gara di oggi è arrivato a tre per la prima volta da novembre 2013 (1V, 2N).

Formazioni:

Napoli (4-3-3): Tasselli; Oliviero, Huynh (88′ Groff), Arnadottir, Cameron (70′ Popadinova); Errico (84′ Nencioni), Huchet, Goldoni; Cafferata, Nocchi (84′ Di Marino), Hjohlman (88′ Fusini). All. Alessandro Pistolesi

A disposizione: Kubassova, Pedersen, Capparelli, Groff, Pérez, Fusini, Di Marino, Nencioni, Popadinova.

San Marino Academy (4-4-1-1): Ciccioli; Venturini, Montalti, Nozzi, De Sanctis; Muya (84′ Cecchini), Corazzi (56′ Musolino), Brambilla, Rigaglia (62′ Menin ); Chandarana (84′ Babnik); Barbieri. All. Alain Conte

A disposizione: Costantini, Musolino, Babnik, Menin, Rossi, Margherita, Cecchini, Micciarelli.

Reti:

3‎’‎ Huchet, 70‎’‎ Nocchi,74‎’‎ Huchet, 83′ Nocchi, 90′ Popadinova

Ti potrebbe piacere anche
Il Como strappa un pareggio d’oro a Torino
Fiorentina Milan
Il Milan cala la goleada contro la Fiorentina
Roma-Pomigliano, le Giallorosse soffrono ma trovano i tre punti
Parma-Juventus
La Juventus la ribalta all’ultimo a Parma

LASCIA UN COMMENTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: